ERC Consolidator Grant 2014 vs. 2013

Sono stati pubblicati i risultati dei Consolidator Grants 2014 dello European research Council, riservati a ricercatori con esperienza. Facciamo un confronto con i risultati della precedente tornata 2013: Tra i paesi che ospiteranno i progetti finanziati, Regno Unito, Germania e Francia restano ai primi posti; la Spagna raggiunge l’Olanda al quarto posto mentre l’Italia resta invariata al quinto posto (la sparizione della Svizzera e’ dovuta alla sua temporanea uscita dal gruppo di paesi destinatari dei Grant ERC). In Italia dominano i progetti riguardanti le Scienze Fisiche e l’Ingegneria, sorpassando gli altri panel rispetto al 2013. CoG2014 countries CoG2013 countries Per quanto riguarda la nazionalità’ dei ricercatori vincitori, l’Italia crolla dal secondo al quinto posto, con una maggiore partita’ di genere. Anche la capacita’ di attrarre ricercatori non migliora: tutti i progetti assegnati in Italia saranno gestiti da ricercatori italiani che restano in Italia, a differenza degli altri “grandi” paesi europei. ERC CoG 2014 Mobility ERC CoG 2014 Mobility

ERC CoG 2013 Mobility

ERC CoG 2013 Mobility

Inversione di tendenza per i nostri connazionali all’estero: sono più i ricercatori italiani che vincono per restare in Italia che quelli che vincono in un paese straniero. Peccato che i numeri e le percentuali siano in calo rispetto al 2013: non assistiamo ad un “Rientro di cervelli”.

ERC CoG 2014 Nationality

ERC CoG 2014 Nationality

ERC CoG 2013 Nationality

ERC CoG 2013 Nationality

ERC CoG 2014 Gender ERC CoG 2014 Gender

ERC CoG 2013 Gender

ERC CoG 2013 Gender

Fonte: European research Council http://erc.europa.eu/sites/default/files/document/file/erc_2014_cog_statistics.pdf http://erc.europa.eu/sites/default/files/document/file/erc_2013_cog_statistics.pdf

2 pensieri su “ERC Consolidator Grant 2014 vs. 2013

  1. nessun commento sul genere? In Italia mi sembra ci siano 11 donne su 29 vincitori, percentualmente in aumento rispetto al 2013. La Germania percentualmente peggiora ulteriormente. Forse ci vorrebbe una riflessione sul’ argomento..

    • Avevamo segnalato l’incremento della parita’ di genere, ci fa piacere che anche i lettori tengano in conto questo aspetto. Grazie

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...