“HR Excellence in Research”, bollino di qualita’ per la promozione delle carriere dei ricercatori all’università di Palermo

La Commissione europea “promuove” l’Università di Palermo, confermando il riconoscimento “HR Excellence in Research”- il bollino di qualità sulla promozione delle carriere dei ricercatori – e valutando positivamente le politiche sulla didattica, sull’internazionalizzazione, sulla distribuzione delle risorse ai dipartimenti in ragione dei loro risultati. È questo l’esito del Rapporto di valutazione redatto da tre commissari nominati dalla Commissione Europea nell’ambito del progetto “Human Resource strategy for Researchers”. Il riconoscimento è conferito a quelle università o centri di ricerca che abbiano promosso azioni e raggiunto obiettivi in linea con la ‘Carta europea dei ricercatori e con il codice di condotta per la loro assunzione’. Un progetto in cinque fasi, l’ultima delle quali è consistita appunto nella valutazione da parte dei tre revisori esterni inviati a Palermo dalla Commissione europea.

Il rapporto dei commissari sottolinea che l’Università di Palermo attraversa una fase di positiva transizione, decisamente orientata alla sua modernizzazione. In particolare, viene rilevato il forte e impegno posto in essere per accedere, con approccio competitivo, ai fondi della ricerca, pubblici e privati, e per migliorare la qualità della didattica, nonostante i consistenti tagli del fondo di finanziamento ordinario e il difficile contesto territoriale del Sud Italia. Per quanto riguarda il profilo dell’internazionalizzazione, viene rilevato che l’Ateneo promuove un promettente numero di corsi in lingua inglese: il numero di iscritti stranieri è crescente, così come il numero di dottorandi di ricerca provenienti da Paesi esteri. Il numero di accordi internazionali attivi, per ricerca e didattica, si mantiene oltre i 130; inoltre, i corsi di laurea con conferimento di doppio titolo di studio sono passati da 10 a 16 fra il 2013 e il 2014. In particolare, nel triennio 2011-2013, sono giunti a buon fine ben 16 programmi di cooperazione internazionale per la didattica.

Viene riconosciuto anche che il gruppo di lavoro della Carta europea dei ricercatori, costituito da otto docenti e coordinato da Eleonora Riva Sanseverino, ha svolto un ruolo strategico.”La valutazione della Commissione europea – dice Eleonora Riva Sanseverino – ha riconosciuto come pienamente coerente con i principi della Carta europea dei Ricercatori il nostro programma di formazione interdisciplinare destinato a dottorandi e giovani ricercatori che, dal 2011, offre eventi formativi su tematiche trasversali come il team working, il public speaking, la proprietà intellettuale e la brevettazione, la progettazione comunitaria e gli strumenti di finanziamento della ricerca. I revisori evidenziano che tali abilità preparano i giovani a opportunità di lavoro anche al di fuori dell’università”.

I commissari hanno anche chiesto un maggiore impegno dell’Ateneo in alcuni ambiti, come la gestione della proprietà intellettuale e dei brevetti. Hanno altresì rilevato una limitata presenza femminile nei ruoli della docenza e un suo ridotto inserimento nelle posizioni decisionali dell’Ateneo, fatta eccezione per il reclutamento dei dottorandi di ricerca che appare equilibrato. Viene giudicata favorevolmente anche la distribuzione delle risorse (umane e finanziarie) ai dipartimenti sulla base dei risultati della ricerca, della pesatura delle attività istituzionali e della capacità di autofinanziamento.

Fonte: Palermotoday La Commissione europea promuove l’Ateneo: “bollino di qualità” sulla ricerca.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...