Blocco automatismi stipendiali universitari fino a fine 2015

Reblog da http://it.blastingnews.com/lavoro/2015/04/noipa-proroga-blocco-automatismi-stipendiali-per-personale-non-contrattualizzato-00338237.html

Noipa comunica la proroga al 31/1/2015 del blocco della contrattazione dei salari per docenti e ricercatori.

Trasmessa dal Noipa la nota in materia di blocco degli automatismi stipendiali per il personale non contrattualizzato in relazione alla Legge di Stabilità 2015 e consultabile nel suo testo integrale nel sito ufficiale nella sezione messaggi. L’intervento del Noipa consiste nell’avvio di una proroga del blocco della contrattazione dei salariper tutto il 2015 e interessa docenti e ricercatori universitari. Il provvedimento non riguarda invece il personale della Magistratura, avvocati e procuratori dello Stato ai sensi del comma 22 del D.L. n. 78 del 2010 (Misure urgenti in materia di stabilizzazione finanziaria e di competitività economica). Di seguito il dettaglio della comunicazione Noipa e i soggetti interessati alla proroga di classi successive e scatti, oltre alla mancata crescita del trattamento economico sulla propria busta paga.Noipa dispone una proroga fino al 31 dicembre 2015 di classi e scatti di carrieracon decorrenza dal 02/01/2015. L’intervento è da considerarsi in applicazione alla Legge di Stabilità 2015 (L. 190/2014 Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato) approvata il 15/10/2015 dal CdM in materia di proroga del blocco della contrattazione e degli automatismi stipendiali per i dipendenti pubblici, intendendo tutto il personale con contrattualizzato come docenti e ricercatori universitari. Il blocco degli stipendi 2015 confermato dal Governo Renzi, e già introdotto con il decreto legge n. 78/2010 all’art. 9, comma 21, permetterà, stando ad alcune indiscrezioni nelle previsioni, di ottenere una riduzione della spesa pari a 2,5 mld di euro. Previsto anche il blocco del pagamento dell’indennità di vacanza contrattuale fino al 2018. Come era stato accennato dal ministro Marianna Madia lo scorso ottobre, le somme non erogate non potranno più essere recuperate. Ancora nessun aumento dunque in busta paga, riducendo ancora maggiormente la possibilità di crescita economica del proprio salario.

Il provvedimento di proroga al 31 dicembre 2015 del blocco economico nella contrattazione degli stipendi e degli automatismi stipendiali trasmesso da Noipanella nota presente nella sezione notizie comporta delle variazioni nelle ricostruzioni, che utilizzeranno tali parametri nell’attribuzione delle classi successive. Altresì non sarà possibile avanzare interventi di recupero delle somme bloccate, escludendo completamente gli scatti stipendiali automatici. In base alla nota trasmessa da Noipa, le posizioni stipendiali scartate durante la fase di lavorazione dei dati sono state comunicate agli Uffici Responsabili competenti con il fine di effettuare le verifiche e regolarizzazioni del caso. I docenti e ricercatori universitari che volessero avere maggiori informazioni possono consultare la Home page del sito Noipa alla sezione messaggi, (messaggio 030/2015 del 02 aprile 2015) in cui è possibile visualizzare ulteriori notizie e informazioni in materia di proroga del blocco economico, decorrenza scatti e blocco di un anno delle classi in oggetto del provvedimento della Legge di stabilità 2015.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: