Expo-IIT, primo decreto legge

DECRETO-LEGGE 25 novembre 2015, n. 185 Misure urgenti per interventi nel territorio. (15G00202) (GU Serie Generale n.275 del 25-11-2015)   Art. 5 Iniziative per la valorizzazione dell’area utilizzata per l’Expo 1. Per le iniziative relative alla partecipazione dello Stato nell’attivita’ di valorizzazione delle aree in uso alla Societa’ Expo S.p.a., anche mediante partecipazione al capitale della societa’…

Dagli 861 ricercatori per gli atenei alle mille borse in più per gli studenti: ecco tutti i numeri della manovra

Fonte: Scuola 24 di Marzio Bartoloni Ottocentosessantuno ricercatori per gli atenei e 215 per gli enti di ricerca, 500 «cattedre universitarie del merito» e circa mille borse di studio in più per gli studenti universitari. Sono questi alcuni dei numeri più importanti contenuti nella manovra che fanno pendere la bilancia per università ed enti di…

Modello IIT, Pericu “10 anni e poi si rinnova tutto, per cui molto spesso i ricercatori non vengono confermati”

Pericu: “Nessun rischio e solo orgoglio per la scelta di IIT al dopo Expo” Genova – L’Istituto Italiano di Tecnologia, fiore all’occhiello della ricerca genovese, è considerato una delle risorse principali da cui Genova può ripartire per risollevarsi e competere a livello internazionale. Eppure si respira una certa aria di preoccupazione all’idea che si insedi anche…

Expo, chi finanzierà la ricerca dell’avveniristico Human Technopole?

di Francesco Sylos Labini | 12 novembre 2015 Il presidente del consiglio Renzi ha da poco illustrato la proposta del governo per le aree Expo: il progetto Human Technopole il cui core è costituto dall’Istituto Italiano di Tecnologia. Poiché la gran cassa mediatica che ha universalmente accompagnato l’operazione ha spesso riportato che il modello Iit sarebbe quello del Max Planck tedesco,…

I.I.T. e produzione scientifica

Fonte: Italians Caro Beppe, per carità, i numeri non sono tutto, lo sosteniamo da sempre. Però, cito da “L’I.I.T. ha il cuore a Genova: trapiantarlo a Milano che senso ha?” ( http://bit.ly/1OGlX2y ), “… l’Istituto Italiano di Tecnologia di Genova è un’ottima istituzione, attiva dal 2005. Un centro statale di ricerca scientifica governato da una…

[Audio]: Expo e accapo

Ascolta A sorpresa, sarà l’Istituto italiano di tecnologia (Iit) la punta di diamante del polo internazionale di ricerca che sorgerà nell’area di Expo. 70.000 metri quadrati, 1600 scienziati e 145 milioni di euro l’anno per realizzare Human Technopole. Italy 2040. Un progetto ambizioso, che mira a combattere le malattie oncologiche e neurodegerative, a realizzare nuove…

Bando PRIN 2015

Decreto Direttoriale 4 novembre 2015 n. 2488 Bando PRIN 2015 Dipartimento per la Formazione Superiore e per la Ricerca Direzione Generale per il coordinamento, la promozione e la valorizzazione della ricerca (pubblicato nelle more della registrazione da parte della Corte dei Conti) IL DIRETTORE GENERALE VISTO il Decreto-Legge n. 85 del 16 maggio 2008, convertito con…

Un «meccano» da costruire

La Milano post Expo è un meccano da costruire. I singoli elementi, però, sono già disposti sul tavolo. Esiste – nella sua attuale coesa solidità – la manifattura basata sul medium tech. E c’è la prospettiva della neo-industria. Il medium tech costituisce allo stesso tempo l’ossatura di piena integrazione e il sistema nervoso di profonda…

Dopo-Expo. Human Technopole scontenta quasi tutti

‘Human Technopole’, è il progetto di Renzi per il dopo Expo. Fusione di uomini e competenze della ricerca guidata dall’Istituto italiano di tecnologia (Iit) di Genova, Il progetto scavalca però la Lombardia che pensava a un ruolo dell’Università Statale, con un Campus, e il coinvolgimento di Assolombarda. Intanto resta nebbia fitta sui conti di Expo,…

“L’avanguardia trentina conquista Milano”

da: http://www.vita.it/it/article/2015/11/10/lavanguardia-trentina-conquista-milano/137317/ L’avanguardia trentina conquista Milano di Anna Spena Nel terzetto degli istituti chiamati da Renzi a costituire l’Human Technopole che nascerà sull’area Expo c’è anche la fondazione guidata da Andrea Segré. Leader nella ricerca del cibo sostenibile «La Fondazione Edmund Mach svolge attività di ricerca scientifica, istruzione e formazione, sperimentazione, consulenza e servizio alle imprese, nei settori agricolo, agroalimentare e ambientale». Si…

Dopo Expo, polemiche sulla guida del polo della ricerca

Sotto accusa l’idea di coinvolgere tre istituti (di Genova, Torino e Trento) per il polo della ricerca e dell’innovazione nelle aree di Expo 2015 Dopo Expo, polemiche sulla guida del polo della ricerca Sul dopo Expo, Roberto Maroni mette le mani avanti. Il presidente della regione Lombardia esprime malcontento per le idee – circolate nei…

CERN DG to become member of EC science advisory group

From CERN by James Gillies The European Commission has today launched a new Scientific Advisory Mechanism (SAM) to provide impartial scientific advice on policy issues to the Commission. This follows the abolition of the role of chief scientific advisor by Commission President, Jean-Claude Junker at the beginning of his mandate last year, and the announcement…

[Video]: Post Expo, la replica del governatore Maroni a Renzi

“Il governo sta sbagliando. Se per il dopo Expo non intende coinvolgere gli istituti lombardi mi opporrò al progetto”. Sono le parole di Roberto Maroni, governatore della Regione, ospite all’Università Statale di Milano per un convegno sulla città. Il riferimento è all’idea, messa sul tavolo dal governo, secondo cui il rilancio dell’area Expo verrà affidato…

Dopo Expo, l’Italia: il piano di Renzi è un messaggio politico

Fonte: L’Unità Rudy Francesco Calvo @rudyfc 9 novembre 2015 Domani il premier presenterà la proposta del governo per l’utilizzo dell’area occupata dai padiglioni dell’Esposizione. L’idea è di valorizzare il Dna italiano con intelligenze provenienti da tutto il mondo Domani alle 16 Matteo Renzi presenterà al Piccolo Teatro Grassi di Milano il piano del governo per l’utilizzo…