#PerchéNoiNo, l’appello di docenti e ricercatori senza stipendio e indennità

Già a novembre, insieme a tutti i sindacati della scuola, avevamo annunciato il rischio che il Ministero dell’Economia e il Miur, il Ministero dell’Istruzione, l’università e la ricerca, avrebbero avuto grosse difficoltà a pagare gli stipendi dei docenti supplenti, in parte per mancanza di risorse e in parte per ragioni “tecniche e burocratiche”. Eccoci a una settimana dalle vacanze di Natale, e sul Corriere della Sera, a firma di Valentina Santarpia, vi è la conferma di quanto denunciano i sindacati della scuola, da novembre. Decine di migliaia di docenti supplenti non pagati da mesi, che hanno dato fondo a tutte le risorse disponibili, si trovano in gravi e difficili condizioni di vita. È un’esagerazione? Può darsi, ma talvolta è la realtà ad essere sorprendente. È una situazione di oggettivo e soggettivo disagio, che lede profondamente la dignità, la professionalità, l’attaccamento alla scuola di tanti docenti e di tanti lavoratori, nella maggior parte dei casi, abilitati e tuttavia ancora precari. Abbiamo chiesto con insistenza ai due ministeri di dare soluzione immediata a questa vicenda incresciosa e imbarazzante. Non abbiamo ancora ottenuto le risposte sperate. A tutt’oggi, non sappiamo ancora se e quando saranno pagati gli stipendi…

continua su Huffington Post

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...