Festival della Scienza, è partita la nuova era: i fondatori votano ‘no’

Fonte: La Repubblica Genova

Tredici soci su 15 favorevoli allo statuto 2.0: “è il futuro” Il presidente è Marco Pallavicini dell’Ateneo genovese

di MICHELA BOMPANI

Approvato, ma non all’unanimità, il nuovo statuto del Festival della Scienza. E, come annunciato da Repubblica , Marco Pallavicini, professore ordinario di Fisica all’Università di Genova e vicedirettore del suo Dipartimento è il nuovo presidente del Festival. La prossima settimana, giovedì, l’assemblea si riunirà, con il presidente, per nominare i cinque membri del consiglio di amministrazione e i presidenti del consiglio scientifico e del comitato di programmazione. E si parla già di futuro: oltre all’appuntamento annuale, il Festival della Scienza, di cui il nuovo statuto blinda la sede, a Genova, gemmeranno diversi format “educational”, con il marchio del Festival, che potranno essere esportati nel resto d’Italia, scuole o musei o piazze. E ci sarebbero già sponsorizzazioni concrete all’orizzonte.

I voti contrari alla rivoluzione del Festival sono arrivati, tra i quindici soci, da Codice, l’azienda fondata dall’ex direttore del Festival, Vittorio Bo, e dal Centro Fermi, solidale al presidente uscente Manuela Arata. Tutti gli altri tredici soci, però, non hanno avuto dubbi: «Questo statuto e la futura compagine che lo guiderà garantiranno la salvaguardia di quanto di meglio ha fatto il Festival, ma si apre una stagione di nuova progettualità sia per il Festival, sia per Genova», dice Carla Sibilla, assessore alla Cultura del Comune di Genova, che è uno dei soci. «È nato il Festival della Scienza 2.0, che non rinnega nulla del suo passato ma si apre, ancora di più, al futuro», aggiunge Ilaria Cavo, assessore regionale alla Cultura, che ieri nello studio del notaio Pilo Pais ha partecipato all’assemblea dei soci.

Non è stata un’assemblea rilassata. Manuela Arata, che vi partecipava in qualità di presidente uscente del Festival, ma anche perché il Festival, con Vittorio Bo, se lo è inventato e lo ha fatto crescere fino alla scorsa edizione, la tredicesima, ha ribadito, più volte, la sua contrarietà al cambio di statuto che ha definito «peggiorativo», con un «direttore generale troppo forte». E poi si è tolta anche qualche sassolino dalle scarpe, indicando come «trattamento inaccettabile», quello che le è stato riservato proprio dai soci.

Ed è la stessa assessore Sibilla a lasciare aperte tutte le porte: «Non si esclude alcuna collaborazione con Manuela Arata, se lei lo vorrà, non abbiamo mai lontanamente escluso questa possibilità, che anzi auspichiamo».

Oltre al presidente del Festival, Pallavicini, ieri l’assemblea ha nominato anche il revisore unico dei conti, Gian Alberto Mangiante. La prossima settimana sarà dunque lo stesso Pallavicini a presiedere l’assemblea straordinaria che esprimerà, in autonomia, i cinque membri del cda e gli otto membri del comitato di programmazione, «proprio con lo scopo di realizzare davvero una gestione partecipata da tutti i soci», indica Sibilla.

La prossima settimana, dunque, sarà nominato con grande probabilità un altro grande scienziato, Alberto Diaspro,direttore del Dipartimento di Nanofisica dell’Iit. Avrà la doppia carica di presidente del comitato scientifico e del comitato di programmazione proprio per garantire unità delle scelte. E proprio nelle scorse ore Diaspro ha formalizzato la sua disponibilità a ricoprire l’incarico.

«Un nome di grande livello per presidente, come Pallavicini, sgombera il campo da tante polemiche – sancisce l’assessore Cavo – questa rivoluzione rilancerà il Festival e lo immagino ancora più vicino alle scuole e ai ragazzi, puntando moltissimo sulla divulgazione».

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...