Delega “Madia”: i presidenti degli enti di ricerca chiedono di non far scadere i termini del decreto sulla semplificazione

(AGIELLE) – Roma – I presidenti di tutti gli Enti pubblici di ricerca nazionali, nell’approssimarsi della scadenza della legge delega sulla pubblica amministrazione, si sono riuniti più volte a Roma. La Conferenza dei presidenti auspica l’adozione degli interventi che, coerentemente con i principi della delega (articolo 13: “favorire e semplificare le attività degli enti pubblici di ricerca e rendere le procedure e le normative più consone alle pecularità degli scopi istituzionali di tali enti, anche considerando l’autonomia e la terzietà di cui essi godono”), consentano di rafforzare l’autonomia degli EPR, riconoscendone il ruolo strategico per il Paese e la specificità nell’ambito della pubblica amministrazione. I presidenti, in seduta collegiale, hanno delegato a rappresentare la loro visione il presidente del CNR, prof. Massimo Inguscio. (newsagielle.it)

Un pensiero su “Delega “Madia”: i presidenti degli enti di ricerca chiedono di non far scadere i termini del decreto sulla semplificazione

  1. Pingback: Semplificazione enti di ricerca: ultima chiamata | Io Non Faccio Niente

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...