‘Uomo virtuale’, come la fisica esplora il corpo umano. La mostra curata dall’INFN a Pisa fino al 2 luglio

uomovirtuale.jpgAddentrarsi in ‘Foresta di neuroni’, osservare ‘Paesaggi di ultrasuoni’, o ‘Fare la Tac con la luce’ è possibile nella nella mostra ‘Uomo Virtuale. La fisica esplora il corpo’, in programma a Pisa fino al 2 luglio, a cura dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN) e promossa dalla Fondazione Palazzo Blu.

Antichi strumenti scientifici, accanto a postazioni interattive con touchscreen e protesi bio-robotiche, proiezioni in 3D e installazioni multimediali permettono di esplorare la storia delle tecnologie che, nate dalla ricerca in fisica fondamentale, hanno poi permesso di guardare con ‘occhi’ artificiali dentro il corpo umano, diventando indispensabili nella medicina. E’ possibile conoscerle da vicino.

”Questo percorso offre l’opportunità di raccontare una storia spesso poco nota”, osserva il presidente dell’Infn, Fernando Ferroni. ”Per condurre le nostre ricerche in fisica – ha aggiunto – dobbiamo spingere le tecnologie oltre i loro limiti. Non abbiamo idea che impatto avrà sulla società ciò che sviluppiamo, ma l’esperienza insegna che è questo il modo in cui si realizzano quei salti che permettono l’avanzamento e il progresso”.

Sette le aree tematiche in cui è organizzata la mostra, a partire dai segnali fisici passando alle immagini del corpo, dalla sezione ‘guardare attraverso’ fino a quelle dedicate alla luce e alle particelleper curare, per finire con l’area dedicata al cervello e quelle intitolate ‘Diventare bionici’ e ‘Dalle cellule alle persone’. Il percorso racconta la storia scandita dalle scoperte che hanno segnato il progresso in medicina e del profondo cambiamento avvenuto con la scoperta dei raggi X e della radioattività, fino alle tecnologie alla base di Tac, risonanza magnetica, Pet ed ecografia 4D, adroterapia e bionica. Non tutti sanno, ad esempio, che casa discografica dei Beatles, investendo i ricavi della vendita dei dischi, rese possibile lo sviluppo della Tac.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...