Centocinquanta milioni per la Sapienza: in arrivo nuove residenze, biblioteche e servizi

Grande piano di riqualificazione dell’Università grazie a un importante finanziamento Bei (Banca Europea per gli Investimenti). Ecco le opere che verranno costruite

 

Centocinquanta milioni che cambieranno il volto della Sapienza.Residenze universitarie, nuove biblioteche per Lettere e Giurisprudenza, laboratori per Ingegneria civile e industriale, Campus Borghetto Flaminio per Architettura. Saranno poi rinnovate oltre 100 aule, realizzati impianti fotovoltaici per l’efficienza energetica e un piano di prevenzione antisismica in tutti gli edifici.

Tutto merito del finanziamento di 114.675.000 euro ottenuto dalla Sapienza grazie all’accordo siglato lo scorso 21 dicembre con la Banca Europea per gli Investimenti (Bei), ai quali si aggiungono poi 38.225.000 resi disponibili dalle casse dell’università: un totale complessivo di 152.900.000 euro destinati a biblioteche e aule, laboratori e residenze, sia nella città universitaria che nelle sedi esterne. Si tratta del più cospicuo finanziamento che la Bei (creata esattamente 60 anni fa con i Trattati di Roma del 1957 appena celebrati) eroga a favore di una università italiana…

continua su Roma Today

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...