Università e ricerca, guida alle facoltà migliori in Italia

Da fisica a ingegneria, promossi e bocciati nei risultati dell’indagine Anvur, l’agenzia nazionale di valutazione

DI DAVIDE MANCINO

05 settembre 2017

Per chi non ci ha badato troppo potrebbe forse sembrare una questione astratta – magari solo da addetti ai lavori. Eppure capire chi produce la migliore ricerca in Italia, e dove, non è solo una questione di prestigio o status accademico. In ballo ci sono anche soldi, sotto forma di finanziamenti destinati soprattutto a chi verrà giudicato più meritevole, e c’è da scommettere che i rimasti a secco difficilmente staranno in silenzio a guardare.

In quali università e in quali discipline allora si trova oggi la ricerca italiana di punta? E dove quella scadente? Il quadro più approfondito arriva dai risultati dell’Anvur, l’agenzia nazionale di valutazione del sistema universitario e della ricerca, che proprio di recente ha completato la sua seconda valutazione generale.

I partecipanti al progetto – poco meno di 20mila revisori, molti dei quali esteri – hanno analizzato circa 100mila “prodotti”: ovvero contributi scientifici come articoli, monografie, capitoli di libri e così via. In base ai risultati complessivi è possibile farci un’idea dello stato della ricerca italiana, ateneo per ateneo e disciplina per disciplina…

continua su L’Espresso

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.