Italia avara sulla ricerca: spesi 1,7 miliardi su 2,4

di Marzio Bartoloni ed Eugenio Bruno L’Italia si conferma avara sulla ricerca. Sia quando gestisce fondi propri sia quando maneggia quelli altrui. Come testimoniano le ultime statistiche sull’attuazione del programma nazionale della ricerca (Pnr) 2015-2020 – con 1,7 miliardi spesi in tre anni sui 2,4 a disposizione – e sull’utilizzo del piano europeo Horizon 2020,…

Il premier Conte sulla ricerca: favorire l’internazionalizzazione, istituire l’agenzia nazionale

Roma, 09 set 11:32 – (Agenzia Nova) – Per “quanto riguarda la scuola, occorre intervenire per migliorare la didattica e per contrastare la dispersione scolastica, concentrando i nostri sforzi sulla professionalità dei docenti, ai quali occorre garantire la giusta valorizzazione, anche economica, in linea con quanto accade in altri Paesi europei“: lo ha sottolineato, nell’Aula…

Serve la cabina di regia? No alla ricerca servono soldi

Ma la politica insiste, senza distinzione di partito. Abbiamo già visto che cosa ha portato la recente istituzione di una cabina di regia per la politica spaziale. MANOVRA: DI GIORGI, SERVE CABINA DI REGIA PER INVESTIMENTI SU RICERCA “Condivido la decisione presa dai direttori di 100 istituti del Cnr di sottoscrivere un Manifesto per salvare l’Ente…

Agenzia Ricerca, Ferroni: se idea è buona dipenderà dai dettagli

Fonte: askanews Il presidente Infn su intenzione governo di istituire organismo Roma, (askanews) – “Sento parlare dell’intenzione del governo di istituire un’Agenzia nazionale della ricerca. Questa è un proposito neutro, può andare bene, può essere una cosa anche molto importante per la ricerca italiana ma sono i dettagli quelli che contano”. Così il presidente dell’Istituto…

Nasce l’Agenzia per la ricerca. Ma senza un euro

Nasce l’Agenzia nazionale per la ricerca. Bussetti: “Una cabina di regia” Il ministro dell’Istruzione proporrà domani al premier Conte il progetto di un’agenzia insediata a Palazzo Chigi. “Più dottorati industriali”. Assobiotec: “Buona notizia, ma dal governo segnali contrastanti” di CORRADO ZUNINO Fonte: repubblica.it ROMA – Ecco la cabina di regia per la ricerca, attesa da…

[Reblog]: Quale agenzia per quale ricerca

di Pietro Greco da Il Bo Nei giorni scorsi, l’11 luglio per la precisione, il nuovo ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Marco Bussetti, ha illustrato le sue linee programmatiche al Senato, parlando alla Commissione VII (Istruzione pubblica, Beni culturali) del Senato e VII (Cultura, Scienza e Istruzione) della Camera, riunite congiuntamente. Negli ambienti scientifici ha…

Ricerca e campagna elettorale

Fonte: Scuola 24 Il bonus ricerca mette d’accordo tutti di Marzio Bartoloni ed Eugenio Bruno PDF Le proposte dei partiti Nella campagna elettorale delle mille promesse più o meno irrealizzabili c’è una voce che spicca per la sua assenza. Ed è la ricerca. Una variabile cruciale, a detta di tutti, per il rilancio del paese. Eppure,…

L’urgenza di un’agenzia della ricerca

Fonte: La Stampa ELENA CATTANEO Caro direttore, nel nostro Paese la ricerca non è mai stata una priorità e ciò ha causato gravissime disfunzioni al sistema. Gli impegni di premier e ministri non si sono mai concretizzati in un riordino del sistema della ricerca pubblica, né in un ripensamento del modello di erogazione dei fondi…

Valutazione della ricerca in Francia: cosa possiamo imparare?

 “Un aspetto interessante nel sistema di valutazione francese che secondo me dovrebbe essere introdotto anche in Italia è che dalla valutazione scaturiscono potenzialmente delle conseguenze sul reclutamento. Ovvero, in base ai riscontri ricevuti, una équipe di ricerca è spinta a trovare delle persone che possono tenere in vita o addirittura migliorare il ranking della squadra stessa.…

Ricerca senza fondi, Gruppo 2003: «Superare lo stallo con un’Agenzia indipendente»

Fonte: Sanità 24 di Barbara Gobbi e Rosanna Magnano PDF Le statistiche Superare lo stallo storico della ricerca made in Italy, gravemente sottofinanziata ormai da anni, varando un’Agenzia italiana per la Ricerca scientifica (Airs) direttamente collegata con la Presidenza del Consiglio, con il compito di riassumere in una sola sede tutte le risorse destinate da parte dei…

Anche il presidente INAF, prof. Bignami, chiede al Governo di ascoltare i ricercatori

Si moltiplicano le richieste al Governo, a partire dal Presidente del Consiglio, Mattei Renzi, ma anche al ministro IUR, Stefania Giannini, di dare ascolto, in modo concreto alla comunità scientifica, nel mettere mano (ancora una volta) agli enti di ricerca. E’ la volta dell’autorevole presidente dell’INAF, prof. Giovanni Bignami, il quale su L’Espresso, esprime (ancora…

Ricerca: le idee di Carrozza

http://www.mariachiaracarrozza.it/wp-content/uploads/2014/07/Pavia-GNB2014_Carrozza1.pdf Le idee di Maria Chiara Carrozza sulla ricerca: tanti numeri e la proposta dell’Agenzia anche se la connessione tra l’analisi e la soluzione proposta non mi è chiara: se il MIUR facesse il suo mestiere e producesse e aggiornasse regolarmente un PNR completo e dettagliato (non arrivo a dire condiviso, ma almeno ben definito) e conseguentemente…

Schema di risoluzione finale VII Commissione su riordino enti di ricerca

Legislatura 17ª – 7ª Commissione permanente – Resoconto sommario n. 104 del 01/07/2014     SCHEMA DI RISOLUZIONE PROPOSTO DAL RELATORE SULL’AFFARE ASSEGNATO N. 235   La Commissione,   premesso che:   gli enti pubblici di ricerca (EPR) sono, insieme alle università, i pilastri fondamentali su cui poggia la ricerca pubblica in Italia sicché, considerata…

Cominciamo dalla R

  Il governo ha annunciato il riordino della pubblica amministrazione. Che riguarderà anche di ricerca. Inevitabile e opportuno, partendo però dalla R dell’acronimo MIUR. Il commento del presidente dell’INAF su La Stampa di Giovanni Bignami Affermazione provocatoria, ma vera: il riordino degli Enti Pubblici di Ricerca (EPR), in discussione nel contesto della riforma della Pubblica amministrazione…

Danovaro: 6 agenzie per la ricerca italiana

Roberto Danovaro, presidente della Stazione Zoologica Anton Dohrn, uno dei dodici enti vigilati dal MIUR, presenta alla VII commissione del Senato il proprio documento sullo stato della Ricerca e identifica, per quanto riguarda la sua riorganizzazione, sei possibili agenzie “ad hoc nei principali assi tematici di ricerca”: Agenzia Italiana Ricerca Agroalimentare Agenzia Italiana Ricerca Scienze Umane e…

“Un’agenzia per la ricerca”

Il Fatto Quotidiano – Luigi Nicolais* PIAZZA GRANDE  In questi tempi difficili è necessario avviare una riforma per restituire energia e creatività alla formazione scientifica, ponendo le diverse realtà sotto il controllo di una struttura che le coordini tutte  Quando si toccano le leve qualificanti il futuro, proprio e collettivo, come la conoscenza, la formazione, l’innovazione, occorre avere…

Nicolais: “Il modello dell’Agenzia Campania Innovazione”

“In Italia c’è il paradosso di avere troppa innovazione: negli ultimi anni è stata attivata infatti una miriade di attività a favore della ricerca ma senza un’efficace regia in grado di armonizzarle. In questo senso il modello dell’Agenzia Campania Innovazione potrà essere utile quale criterio di governance del sistema” Luiigi Nicolais