Pubblica amministrazione: dietrofront sulle impronte digitali

Fonte: pmi.it Dietrofront del nuovo Ministro della PA sull’obbligo delle impronte digitali contro l’assenteismo degli statali. Governo verso il dietrofront sulla normativa che introduce la rilevazione delle impronte digitali per i dipendenti pubblici, obbligo previsto dall’ex Ministro della PA, Giulia Bongiorno, per contrastare i furbetti del cartellino (articolo 2, della legge 19 giugno 2019, n.…

Nel disegno di legge sulla pubblica amministrazione la soluzione al pasticcio su salario accessorio e stabilizzazioni

Fonte: Il Sole 24 Ore Via libera del Consiglio dei ministri alle misure per lo sblocco totale del turn over nella Pubblica amministrazione e il contrasto dell’assenteismo negli uffici pubblici. Lo sblocco, entra nel dettaglio una nota della Funzione pubblica, sarà «al 100% del personale cessato l’anno precedente» nella Pa, con la possibilità di assumere…

Anche l’avvocato pubblico deve usare il badge?

Fonte: Il Quotidiano della PA La decisione del TAR Salerno sull’obbligo di marcatura. Quattro avvocati pubblici (dipendenti di una A.S.L. campana) nel 2016 si vedevano consegnare dal datore di lavoro il tesserino magnetico marcatempo, con l’obbligo di timbratura contenuto in apposito provvedimento, pena l’adozione di misure disciplinari; costoro, invocando il particolare status dei legali e…

[Storia]: 5 e-mail dal passato a proposito del cartellino

Riceviamo e volentieri pubblichiamo una breve rassegna di e-mail dal passato remoto (1998) a proposito dei ricercatori e del cartellino, una tematica tornata alla ribalta con le recenti vicende di statali infedeli o meglio, truffatori e delinquenti, che però rischia, come capita spesso, di offuscare il ben più difficile tema dell’efficienza della macchina pubblica (nel…

COMUNICATO CNR DEL 23 LUGLIO 2013

NULLI GLI ACCORDI LOCALI AL CNR SU ORARIO DI LAVORO ED OBBLIGO DEL BADGE MAGNETICO PER RICERCATORI E TECNOLOGI L’ANPRI lo affermava da tempo: gli accordi locali al CNR sull’orario di lavoro sono illegittimi e i Ricercatori e Tecnologi non possono essere soggetti a sistemi automatici di rilevamento delle presenze. Lo abbiamo scritto ripetutamente, anche…

[Storia]: 1999, dall’orario al tempo di lavoro per ricercatori e tecnologi

VALUTAZIONE INDIVIDUALE A SOGLIA ANNUALE V.I.S.A. (PER RICERCATORI E TECNOLOGI) Versione 1.2 Mon Feb 22 10:48:15 MET 1999 http://www.lnf.infn.it/ricercatori/ INTRODUZIONE Questa e’ una proposta di valutazione che introduce il concetto di tempo di lavoro per ricercatori e tecnologi, rendendo superato il concetto di orario di lavoro. L’esame dell’attivita’ scientifica e tecnologica di ricercatori e tecnologi…

[Storia]: autunno 1998, i ribelli del cartellino

“NOI RICERCATORI COSTRETTI A TIMBRARE IL CARTELLINO” Milano – “Al Nobel non si arriva timbrando il cartellino“. Con questo slogan i ricercatori dell’Istituto nazionale di fisica nucleare (Infn) hanno deciso di abbandonare una silenziosa protesta che correva via Internet dal settembre scorso uscendo allo scoperto. Dal primo luglio gli scienziati nucleari italiani con il loro…

[Storia]: Scienziato, timbra il cartellino

di Daniela Sessa | Pubblicato il 13 Giugno 1998 00:00 A partire dal 1 luglio ricercatori e tecnologi dell’ Infn, l’Istituto nazionale di fisica nucleare, dovranno timbrare il cartellino di presenza sul luogo di lavoro. Come qualsiasi altro impiegato. La decisione è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso: chi dedica la propria…