Statali, perso il 10% dello stipendio.

È in arrivo il decreto di Economia e Funzione pubblica che prolunga al 2013-2014 il congelamento di contratti e stipendi nel pubblico impiego. Il nuovo provvedimento dovrebbe bloccare anche l’indennità di vacanza contrattuale, che unito al primo blocco triennale vissuto nel 2010-2012 costerà in termini di mancati aumenti quasi il 10% dello stipendio. Per un…

Il Governo «dimentica» il blocco dei contratti

Scompare dalla legge di stabilità il blocco dei contratti collettivi sia per la pubblica amministrazione che per le società partecipate. Per lo stesso motivo, da aprile 2013 dovrà essere riconosciuta – nelle more della sottoscrizione dei Ccnl – l’indennità di vacanza contrattuale. Su questo quadro quasi idilliaco, considerando il contesto macroeconomico, incombe la spada di…

Pubblico impiego: continua la perdita di potere di acquisto

Lo stipendio dei pubblici impiegati, di fatto, sta diminuendo, per effetto del blocco degli aumenti contrattuali introdotta dalle ultime manovre finanziarie (a partire dal D.L. 78/2010). Secondo il Rapporto semestrale ARAN n.1/2012, infatti, nel periodo 2005-2011 gli stipendi nel settore pubblico sono cresciuti del 10,4% a fronte di una crescita dell’indice ISTAT dei prezzi pari…

Aumento aliquote INPS parasubordinati

Link originale Dal 01/01/2012, a seguito delle modifiche apportate dalla manovra governativa (art. 22, comma 1 legge di stabilità 2012 Legge n. 183 del 12 novembre 2011), le aliquote di contribuzione alla gestione separata INPS vengono aumentate di un punto percentuale e quindi rideterminate in questo modo: 27,72% –> soggetti non assicurati presso altre forme obbligatorie…