[Reblog]: Piezonucleare, piezoelettrico, e i Simpsons

Il piezonucleare è giunto recentemente alla ribalta delle cronache scientifiche a seguito delle forti critiche mosse da tutto l’ambiente scientifico ai suoi proponenti. Il fenomeno della piezoelettricità, dal greco piezein  (πιέζειν – premere), consiste nella generazione di cariche elettriche quando si comprime un cristallo. Applicando pressione od un colpo secco  questi materiali si polarizzano elettricamente ed è possibile generare una scarica…

I 50 anni dei laboratori Infn a Legnaro: eccellenza in Italia

Dai laboratori di Legnaro un aiuto alla sanità e la mappa della radioattività del Veneto. Ioni anticancro e radiazioni le nuove frontiere di Aldo Comello PADOVA. Il professor Fiorentini spiega che la variegata attività del’Infn fa alone attorno a due punti di forza. Il primo è costituito dagli acceleratori di particelle, 5 “colossi”: AN 2000,…

Ricerca: ENEA, fusione nucleare e sue ricadute industriali

(AGENPARL) – Roma, 05 apr – “In Europa è in corso di definizione una “road map” del programma europeo sulla fusione, mentre il nostro Paese deve decidere se vuole continuare ad operare in questo settore strategico ad alta tecnologia, che ha già permesso la crescita di una comunità scientifica di eccellenza mondiale, di raggiungere elevati…

Obama Budget Asks for 1% Boost in Research

Fonte: Science Insider One of the big three research agencies appears to be lagging behind its doubling peers in the president’s 2013 budget request released this morning. The $4.9 billion budget of the Department of Energy’s Office of Science would rise by 2.4%, to $5 billion. In contrast, the National Science Foundation would receive a…

L’Italia punta sull’energia delle stelle

di Paolo Magliocco 21 gennaio 2012 Gli scienziati italiani e l’Enea vogliono continuare a investire nel nucleare pulito e hanno già pronto il progetto per farlo. In due giorni di incontri a Frascati tutti i ricercatori coinvolti nei progetti di fusione nucleare del nostro Paese, da quelli dell’Enea ai centri universitari, hanno discusso la realizzazione…

Un’altra energia è possibile

Fonte: Almanacco della Scienza CNR ‘La fine dei dinosauri’, realizzato dalle case editrici Aliberti e Nottetempo, raccoglie gli scritti di esperti in varie discipline sulle caratteristiche delle diverse fonti energetiche ‘rinnovabili’. Particolare e critica attenzione viene data al nucleare. Tra gli autori che hanno collaborato alla realizzazione dell’opera, il matematico del Consiglio nazionale delle ricerche…

«Petrolio? Ne abbiamo ancora per 130 anni»

Fonte: Il Secolo XIX Genova – Solo con le riserve di petrolio esistenti si potrà andare avanti ancora almeno 130 anni, senza contare quelle da scoprire. Lo afferma Aldo Vesnaver, ricercatore dell’Istituto Nazionale di Oceanografia e Geofisica Sperimentale (Ogs) di Trieste, secondo cui i frequenti allarmi sull’esaurimento dell’oro nero sono dovuti soprattutto alla speculazione. «Già…

Amaldi: «Il Sahara? Un’immensa centrale»

Trasformare il Sahara in una immensa fabbrica di energia solare: ipotesi seducente, gravida di suggestioni antiche – Archimede docet – ma anche ipotesi di lavoro “serissima” per il fisico Ugo Amaldi, presidente della Fondazione per adroterapia oncologica Tera, che la definisce «una soluzione parziale» eppure «tecnicamente fattibile» e «economicamente sostenibile nel lungo termine»… (continua a…

Dominare la fusione

LEOPOLDO BENACCHIO I progetti per arrivare a «reazioni a temperatura ambiente» sono molti. Ma serve ancora tanta ricerca Cielo ed energia, legati da sempre. È Prometeo, infatti, il titano amico degli uomini, che nella mitologia greca sale in cielo a rubare al dio Elio, il Sole, una favilla per portarci il fuoco. Per averci dato…

Francesco Celani a Radio24 su E-cat

Ed ecco grazie a faster than light Tizzie, la trascrizione dell’intervista che verrà trasmessa su Radio 24 stasera alle ore 21.05 durante la puntata di Mr Kilowatt, ma già diffusa però in podcast (qui il link al file audio). Francesco Celani (INFN di Frascati), intervistato dal bravo Maurizio Melis, ci spiega lo stato dell’arte delle…

Rapporto ISTAT 2011: l’energia

Il capitolo energia del Rapporto statistico ISTAT 2011: link >> L’Italia è uno dei paesi europei con minori consumi pro capite di energia elettrica tra quelli di più grande dimensione. I consumi elettrici sono pari a 4.908,5 kWh per abitante (anno 2009). Rispetto al 2008, si registra una diminuzione dei consumi di elettricità dell’industria e…

Il ciclo del Torio: il nucleare del futuro?

L’idea di utilizzare il ciclo del combustibile detto del Torio-Uranio, piuttosto che quello universalmente utilizzato dell’Uranio-Plutonio, è in circolazione da moltissimi anni. Tuttavia, dopo una fase di entusiasmo è stata – per così dire – messa da parte, fino a quest’ultimo periodo, durante il quale il grande dibattito sull’energia nucleare lo ha fatto tornare “di…