Pronto il decreto per il Tecnopolo

–di Sara Monaci  12 settembre 2016 Pronto il decreto per far nascere lo Human technopole di Milano, il polo di ricerca dedicato allo studio sul genoma e ai big data, cuore del progetto per il dopo Expo. Il testo è quasi definitivo e dovrebbe parlarne il premier Matteo Renzi martedì a Milano, quando si parlerà anche del…

[Reblog]: Gentile Ministro, mi dimetto dal CEPR

Il Comitato degli Esperti per le Politiche della Ricerca (CEPR) “svolge, su mandato del Ministro, attività di consulenza e di studio su problemi riguardanti la politica, lo stato, la programmazione, la valutazione della ricerca, nazionale e internazionale”. Il CEPR ha da poco perso per dimissioni uno dei suoi componenti. Filippomaria Pontani, dell’Università Ca’ Foscari di Venezia.…

Human Technopole: dopo Cattaneo, Napolitano

Non cessa il diluvio di voci critiche nei confronti del progetto del Governo per l’area ex-Expo di un polo di ricerca affidato al IIT (soggetto di diritto privato, finanziato in larga parte da denaro pubblico) denominato Human Technopole, che hanno visto spesso l’intervento autorevole della senatrice a vita (per meriti scientifici) Elena Cattaneo. Oltre a…

IIT e tenure track

L’Istituto Italiano di Tecnologia per essere attrattivo nei confronti dei migliori talenti a livello mondiale, da una parte fornisce strutture di ricerca con laboratori e strumentazioni di livello che possano permettere ai ricercatori di perseguire con successo le proprie ricerche e dall’altra, adotta meccanismi di reclutamento e valutazione analoghi a quelli internazionali. IIT infatti ha deciso di adottare il meccanismo…

Expo: partito il processo di valutazione dello ‘Human Technopole’ Progetto all’esame di esperti internazionali

Partito il processo di valutazione del progetto ‘Human Technopole’, il polo scientifico che sorgerà sull’area dell’Expo. Il Miur, nel suo ruolo di coordinatore degli attori coinvolti, ha inviato la proposta progettuale ad un panel di valutatori internazionali di altissimo profilo. Si tratta di soggetti indipendenti che daranno un giudizio sul piano di lavoro, comprensivo di…

La replica di IIT a La Repubblica

Spett. le Repubblica, in riferimento all’articolo “la fragilità dell’Iit, l’istituto privato che comanderà la ricerca italiana” di Corrado Zunino chiediamo pubblicazione delle seguenti precisazioni, che chiariscono – come già fatto in numerosi sedi istituzionali e non – inesattezze che riguardano aspetti economico-finanziari e di produzione scientifica di Iit… continua su La Repubblica

Le contestazioni a IIT-Technopole sono figlie dell’ignoranza

  Secondo Roberto Cingolani le contestazioni a IIT-Human Technopole sono frutto di ignoranza. Ha perfettamente ragione. Roars critica perché ignora almeno le seguenti 10 cose su IIT-Human Technopole: Perché IIT non applica le norme sulla trasparenza e integrità della pubblica amministrazione visto che la quasi totalità dei suoi fondi arrivano direttamente dal bilancio dello Stato? A cominciare dal fatto…

La fragilità dell’Iit, l’istituto privato che comanderà la ricerca italiana

Una delle ragioni della polemica su Human Technopole – la scienza privata finanziata dallo Stato nell’area dell’Expo di Milano, un’erogazione da un miliardo e mezzo in dieci anni -, esplosa dopo l’intervento a “Repubblica” del senatore a vita e scienziato Elena Cattaneo, è questa: l’azienda su cui si basa il superprogetto ha offerto risultati fragili nelle tredici stagioni di…

Ecco il decreto per il dopo Expo, così sarà il nuovo Cda

Fonte: Il Sole 24 Ore di Sara Monaci 28 febbraio 2016 Pronto il decreto della presidenza del Consiglio dei ministri per definire la nuova Arexpo, la società proprietaria dei terreni di Expo che d’ora in poi dovrà occuparsi di seguire il progetto del polo tecnologico coordinato dall’Iit di Genova, presentato pochi giorni fa al Piccolo teatro…

[Reblog]: L’IIT balla da solo. E invita amici giornalisti.

Nel panorama della ricerca italiana, un unico centro non ha problemi di soldi: l’Istituto Italiano di Tecnologia (Iit), che gestirà anche il progetto Human Technopole(HT) per genomica, nutrizione e sostenibilità per il quale il premier ha annunciato un finanziamento di 150 milioni l’anno. Stando al Corriere della Sera, saranno coinvolte anche l’industria farmaceutica italiana, Bayer, Glaxo, Novartis,…