Grandi rischi, ecco perché i sette scienziati sono stati condannati

Grandi rischi, ecco perché i sette scienziati sono stati condannati Terremoto dell’Aquila, il giudice Marco Billi deposita mille pagine di motivazioni della sentenza contro i componenti della commissione L’AQUILA. Il giudice Marco Billi ha depositato le motivazioni (mille pagine) della sentenza con la quale ha condannato a sei anni di reclusione ciascuno i sette componenti……

INGV: firmata l’integrazione all’accordo per la proroga dei contratti a tempo determinato

INGV: firmata l’integrazione all’accordo per la proroga dei contratti a tempo determinato Conclusa positivamente la complessa vicenda dei precari dell’INGV. 22/12/2012Il 20 dicembre 2012 presso la sede dell’INGV si è svolto l’incontro sindacale tra FLC CGIL, FIR CISL, UIL RUA, ANPRI e l’Amministrazione dell’Ente (Presidente Prof. S. Gresta e Direttore Generale Dott. M. Ghilardi). L’Integrazione…

Ingv, precari in sciopero: una battaglia di tutta la ricerca

L’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), per la prima volta nella storia dalla sua fondazione, ha interrotto oggi le sue attività per un giorno di sciopero, con presidio presso la Funzione pubblica a Largo Vidoni. Il problema dei precari dell’Ingv rientra nella norma del decreto Stabilita’ relativa a tutto il pubblico impiego, salvo accordi…

Istat, protesta ricercatori precari in 400 chiedono la stabilizzazione

Pur avendo ”superato un concorso pubblico non hanno prospettive”. Assediata la sala stampa dove si tiene il rilascio del comunicato sulla produzione industriale. Oggi sciopero anche dei colleghi dell’Ingv Protesta dei lavoratori precari dell’Istat stamattina durante il rilascio del comunicato sulla produzione industriale. I ricercatori hanno assediato la sala stampa dove si tiene il briefing…

Proroga dei contratti a termine all’INGV (e negli EPR): confermata la validità degli accordi decentrati

È quanto emerso alla riunione sul precariato nella Pubblica amministrazione. All’INGV si applichi ora l’accordo senza perdere altro tempo. 21/11/2012 Contenuti Correlati INGV: dal 1 gennaio 2013 possibili criticità del Sistema di Sorveglianza Sismica e Vulcanica su tutto il territorio nazionale Proroga dei contratti a termine con accordo aziendale all’INGV: il commento della FLC al…

[Reblog]: Chiedo asilo…

Chiedo asilo: storia di un sismologo italiano all’ufficio immigrazione Usa (e di un flat-foot che citava Fermi) BY SILVIA, ON NOVEMBER 15TH, 2012 Novembre 2012: aeroporto San Francisco International, ufficio immigrazione. L’italiano col passaporto in mano è uno scienziato: chiamiamolo Scienziato. Non immaginatevelo con il cappello floscio e la valigia di cartone: sta andando a…

Senza ricercatori. Ecco come muore la prevenzione

Senza ricercatori. Ecco come muore la prevenzione di Jolanda Buffalini C’è da chiedersi chi stia smantellando il delicato meccanismo che sta alla base della attività di previsione e prevenzione dei rischi sismici, vulcanologici, ambientali. Chi stia, cioè, smantellando l’interfaccia scientifico della Protezione civile, l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia… Fonte: L’Unità (via manuelaghizzoni.it)

Una sentenza rischiosa

Di Pietro Greco 23 ottobre 2012 Li hanno condannati tutti, con una pena durissima: 6 anni di reclusione. Li hanno condannati tutti, i membri della Commissione Grandi Rischi che si riunì a l’Aquila poco prima del terremoto del 6 aprile 2009. Li hanno condannati tutti, dirigenti della Protezione Civile e illustri geofisici come Franco Barberi ed…

L’Italia e gli scienziati (de L’Aquila e de l’Ilva)

“Due storie importanti, di un’Italia che sta letteralmente sanguinando. Tutte e due ruotano intorno alla responsabilità civile degli scienziati e all’importanza di comunicare al di fuori della stratta comunità scientifica i dati della ricecra. Tutte e due sono un esempio da tenere a mente, che ci deve far pensare.” OggiScienza POLITICA – Due cose sono…

L’Aquila : «On est incapables de prévoir les séismes»

Le séisme survenu en 2009 avait dévasté la région et causé la mort de plus de 300 personnes. Crédits photo : CHRISTOPHE SIMON/AFP INTERVIEW – Jean-Paul Montagner, professeur de sismologie chargé des affaires internationales à l’Institut de physique du globe de Paris, réagit à la condamnation de scientifiques italiens après le séisme meurtrier de l’Aquila. Jean-Paul…

L’Aquila, gli scienziati Usa contro la condanna «Napolitano dovrebbe intervenire»

Il comunicato della Union of Concerned Scientists, una influente Ong statunitense: «Sentenza assurda e pericolosa» Il processo alla commissione Grandi Rischi (Fotogramma/D’Antonio) Gli scienziati americani della Union of Concerned Scientists, una influente Ong statunitense, si schierano contro la sentenza di condanna dei sette membri della Grandi Rischi per il terremoto dell’Aquila. Si tratta di una…

Mi dimetto da mago

E’ tutta la sera che cerco di mettere insieme le idee e qualche parola di senso compiuto. Ma devo dire che la sentenza di condanna dei membri della Commissione grandi rischi per il terremoto dell’Aquila mi ha colpito più di quanto immaginassi: come membro della comunità scientifica, come italiano, e anche come essere umano vicino…

Sentenza terremoto L’Aquila: comunicato Presidente INGV

L’INGV esprime tutto il suo rammarico e la sua preoccupazione per la sentenza di primo grado del processo a L’Aquila, che condanna i componenti della Commissione Grandi Rischi, il vice capo dipartimento della Protezione Civile, il direttore dell’Ufficio Rischio Sismico della Protezione Civile e il direttore pro-tempore del Centro Nazionale Terremoti dell’INGV. Il nostro pensiero…

La sentenza dell’Aquila: Giustizia e Scienza in rotta di collisione, nel Paese di Galilei e Beccaria

L’accusa è infamante per uno scienziato, soprattutto per chi deve occuparsi anche dell’incolumità pubblica: omicidio colposo. Prima di quella tragica notte del 6 aprile 2009 non hanno avvertito, anzi hanno sopito, tranquillizzato. Il rispetto della sentenza dell’Aquila è d’obbligo e la lettura delle motivazioni in questo caso sarà, se mai è possibile, ancora più importante…

[Reblog]: Capri espiatori

MADE IN ITALY di Marco Cattaneo Capri espiatori 22 ottobre2012 Sei anni di reclusione in primo grado per “omicidio colposo plurimo”. Questa la sentenza dell’Aquila nel processo ai sette membri della Commissione grandi rischi. Come si dice in questi casi, per commentare bisogna attendere le motivazioni della sentenza. Ma forse qualcosa si può dire già…

Terremoto L’Aquila: verbale Commissione grandi rischi 31 marzo 2009

RIUNIONE COMMISSIONE GRANDI RISCHI L’Aquila, 31 marzo 2009 Verbale Sono presenti, per la commissione grandi rischi, Prof. Barberi (vicepresidente), Prof. Boschi (INGV), accompagnato dal Dott. Selvaggi (Responsabile CNT), Prof. Calvi (EUCENTRE), Prof. Eva (Universita’ di Genova), per il Dipartimento Nazionale della Protezione Civile, il Prof. De Bernardinis (vicecapo settore tecnicooperativo), Prof. Dolce (Direttore Ufficio Rischio…