I ricercatori esodati dell’INRAN

Ieri mattina una delegazione dei lavoratori dell`Istituto Nazionale di Ricerca sugli Alimenti e la Nutrizione, che da mesi sono senza stipendio, hanno manifestato in piazza Montecitorio per protestare contro il taglio dei fondi ai progetti di ricerca sull`alimentazione. Ecco il video: Alcuni lanci di agenzia: (AGENPARL) – Roma, 16 ott – “Rammarica dover constatare che il…

INRAN: dalla famA alla famE, grazie alla Spending Review

La soppressione e il contestuale accorpamento dello storico INRAN (Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione) al CRA (Consiglio per la Ricerca e sperimentazione in Agricoltura) aveva scatenato la preoccupazione di tutto il personale, sfociata nell’occupazione della sede di Roma nel mese di Luglio (vedi sotto per alcuni links ad articoli apparsi…

Drastic Cuts at Italian Institutes Infuriate Researchers

Fonte: Science Targeted. INFN President Fernando Ferroni (left), shown here on a tour of the Gran Sasso lab with Senate President Renato Schifani (center), says the proposed cuts are “outrageous.” Credit: R. Schifani Italian scientists are up in arms over proposed budget cuts at over a dozen national research institutes as part of a spending…

Ricerca, la decrescita infelice: osannati e tagliati

Ricerca, la decrescita infelice: osannati e tagliati [ 10 luglio 2012 ] Pietro Greco I trecento ricercatori dell’Istituto Nazionale di Ricerca sugli Alimenti e la Nutrizione (Inran) sono saliti addirittura sui tetti, perché il loro Ente Pubblica di Ricerca, vigilato dal Ministero dell’Agricoltura, è stato semplicemente soppresso dal cosiddetto decreto di “spending review” varato la…

Tagli alla ricerca, ecco che fine fanno gli enti

Addio all’Inran, pesanti riduzioni di bilancio all’Infn, cui dobbiamo la scoperta del bosone di Higgs. Come se la caverà la ricerca italiana con la cura Monti? di Martina Pennisi Gli enti scientifici hanno dovuto attendere la pubblicazione del decreto spending review in Gazzetta Ufficiale per fare i conti con la dieta dimagrante imposta dall’esecutivo di Mario Monti. La sforbiciata punta…

Spending Review: soppressione di 5 enti di ricerca pubblici. L’INRAN si ribella e occupa l’istituto

Fonte: liberaroma di Isabella Borghese Gli istituti di ricerca non ci stanno all’approvazione del Decreto “Spending Review” che prevede anche la soppressione di cinque enti di ricerca pubblica. In questo quadro di mobilitazione generale che vede protagonisti non solo gli enti di ricerca vigilati dal MIUR (CNR, INGV e INFN) ma anche quelli vigilati dal…

Il ministro Catania risponde sul “caso Inran”

Non molto consolante… “Stiamo facendo a livello di governo una riflessione su tutto il sistema degli enti pubblici, e l’Inran non è in condizioni diverse dagli altri enti.” OggiScienza POLITICA – “Tutto è a rischio, e nulla è a rischio. Stiamo facendo a livello di governo una riflessione su tutto il sistema degli enti pubblici,…

RICERCA: GIOVEDÌ 24 PRESIDIO A MONTECITORIO IN DIFESA DEGLI ENTI A RISCHIO SOPPRESSIONE

(AGENPARL) – Roma, 22 mag –  I ministri Fornero e Catania si preparano ad applicare la “spending review” sopprimendo gli enti pubblici di ricerca vigilati dai loro dicasteri: ISFOL (lavoro e politiche sociali), CRA (agricoltura), INEA (economia agraria) e INRAN (alimenti e nutrizione). Intanto il Presidente del Consiglio non firma un atto dovuto come il DPCM contenente l’assunzione…

Assemblea precari CRA, INEA e INRAN

IMPORTANTE ASSEMBLEA DEI PRECARI DEI TRE ENTI DI RICERCA MIPAAF INEA CRA E INRAN SI RITROVANO IN ASSEMBLEA VENERDI’ 4 NOVEMBRE ALLE ORE 11.00 in via Nomentana 41 – ex cinema Gioiello si parlerà delle prospettive 2012 che prevedono tagli ai co.co.co e ai TD; all’organizzazione di un sit-in sotto il Mipaaf; manovra e ripercussioni…

Tutta l’agricoltura commissariata

Tutta l’agricoltura commissariata Di Luigi Chiarello e Giusy Pascucci Partita aperta sugli enti vigilati dal ministero delle politiche agricole. Un documento interno, messo a punto dagli uffici del ministro Saverio Romano punta a commissariare Agea, Ismea, Inran-Inea-Cra, Unire (per altro già commissariato), Buonitalia, Eipli (anch’esso commissariato), Ente Risi e Isa. La proposta normativa, che potrebbe…