Divertor Tokamak Test (DTT): la decisione sul sito entro il 10 aprile

Entro il prossimo 10 aprile sarà resa pubblica dall’ENEA la decisione sul sito che ospiterà l’infrastruttura di ricerca sulla fusione nucleare DTT (Divertor Tokamak Test) che prevede investimenti per 500 milioni di euro. Lo ha stabilito il Consiglio di Amministrazione dell’Agenzia nella riunione del 28 febbraio sulla base delle comunicazioni ricevute dalla “Commissione per la…

Anche il Sole finirà in una scatola

Si stringono i tempi di “Iter”, il progetto per la fusione nucleare. “Made in Liguria” le bobine che domeranno il plasma incandescente Pubblicato il 03/05/2017 Ultima modifica il 03/05/2017 alle ore 10:38 LORENZO CRESCI E adesso, presidente? «Adesso disegniamo il futuro». Davide Malacalza, presidente di Asg Superconductors, passa la mano sui cavi superconduttori di ultima…

ITER Fixes Problem With Superconductor for Giant Magnets

by Daniel Clery on 4 February 2013, 2:05 PM Testing, testing. A prototype of the ITER central solenoid coils. Credit: Lawrence Livermore National Laboratory Scientists have resolved a technical problem with the giant superconducting magnets of the ITER fusion reactor that threatened the project’s scheduled completion in 2020. After tests showed that the approved design for superconducting cables was showing…

Il laser più potente del mondo sarà costruito in Europa

Esplorerà la fisica subnucleare ma permetterà anche di ridurre la radioattività delle scorie e curare i tumori. Un laser di intensità di sei ordini di magnitudine maggiore dei più potenti attualmente in circolazione. Un’impresa titanica che l’Unione europea intende realizzare nei prossimi anni con un investimento di circa 900 milioni di euro, e che affiancherebbe…

Studio internazionale In Basilicata l’«acchiappastelle»

di MARISA INGROSSO BARI – Due regioni si contendono l’investimento scientifico, che si prefigge l’obiettivo di intrappolare e riutilizzare l’energia delle stelle. I centri di ricerca di Frascati, in Lazio, e di Trisaia, in Basilicata, appaiono infatti stra-favoriti per il progetto Fast (cioè «Fusion Advanced Studies Torus»). In soldoni, si tratta di costruire un impianto per…

Researchers take big step to develop nuclear fusion power

Researchers and staff at UT’s Magnet Development Laboratory prepare the central solenoid mockup for the vacuum pressure impregnation process. Credit: University of Tennessee, Knoxville Imagine a world without man-made climate change, energy crunches or reliance on foreign oil. It may sound like a dream world, but University of Tennessee, Knoxville, engineers have made a giant…

Ricerca: ENEA, fusione nucleare e sue ricadute industriali

(AGENPARL) – Roma, 05 apr – “In Europa è in corso di definizione una “road map” del programma europeo sulla fusione, mentre il nostro Paese deve decidere se vuole continuare ad operare in questo settore strategico ad alta tecnologia, che ha già permesso la crescita di una comunità scientifica di eccellenza mondiale, di raggiungere elevati…

Nasce la fabbrica di particelle per la fusione

Destinata al reattore sperimentale Iter 24 febbraio Il complesso degli edifici di Prima con la sorgente Spider e l’iniettore Mitica Nasce a Padova la ‘fabbrica’ di particelle per la fusione nucleare. Prende infatti il via il progetto ‘Prima’ per la realizzazione del nuovo impianto chiamato ‘ITER Neutral Beam Test Facility’ (Nbtf) per la prova e…

L’Italia punta sull’energia delle stelle

di Paolo Magliocco 21 gennaio 2012 Gli scienziati italiani e l’Enea vogliono continuare a investire nel nucleare pulito e hanno già pronto il progetto per farlo. In due giorni di incontri a Frascati tutti i ricercatori coinvolti nei progetti di fusione nucleare del nostro Paese, da quelli dell’Enea ai centri universitari, hanno discusso la realizzazione…

Il Parlamento Europeo investe in ricerca e sviluppo

Il Parlamento approva un bilancio 2012 per la crescita La risoluzione è stata adottata con 431 voti a favore, 120 contrari e 124 astensioni. Il Parlamento vuole un bilancio comunitario per il 2012 per stimolare la crescita, l’innovazione e l’occupazione nell’Unione e sostenere lo sviluppo e la democrazia nei paesi vicini, come emerge dalla votazione di…

The challenges of ‘big science’

Oct 1, 2011 By Michael Banks The world may be in the midst of an economic downturn, yet that has not stopped scientists from planning a whole host of next-generation “big-science” facilities as well as governments pledging billions of euros to build them over the next 10–15 years… (continua a leggere su physicsworld.com)

Dominare la fusione

LEOPOLDO BENACCHIO I progetti per arrivare a «reazioni a temperatura ambiente» sono molti. Ma serve ancora tanta ricerca Cielo ed energia, legati da sempre. È Prometeo, infatti, il titano amico degli uomini, che nella mitologia greca sale in cielo a rubare al dio Elio, il Sole, una favilla per portarci il fuoco. Per averci dato…