Un italiano alla presidenza dell’European Research Council

Il nuovo Presidente dell’European Research Council è italiano, anzi padovano, si tratta del Professor Mauro Ferrari Mauro Ferrari (Padova, 1959) è uno scienziato italiano, impegnato principalmente nella ricerca sulle nanotecnologie e nel campo della bioingegneria applicate in medicina. È presidente e CEO del Houston Methodist Research Institute, direttore dal 2013 dell’Institute of Academic Medicine del Methodist…

ERC, budget 2019 di 2 mld di euro per ricercatori di eccellenza

Roma, 7 set. (askanews) – Con oltre 2 miliardi di euro il budget 2019 dell’European Research Council si presenta come il più ricco di sempre. La dotazione prevista nel Work Programme per il prossimo anno, presentato dal Consiglio Scientifico dell’ERC e pubblicato sul sito dell’istituzione europea, è destinata soprattutto a giovani ricercatori, a inizio e…

Ricerca e innovazione: Ue leader nella conoscenza, ma manca salto di qualità nello sviluppo

Fonte: eunews PAOLA TAVOLA @PaolaTavola 15 settembre 2017 Secondo il commissario Modeas, in Europa servono più investimenti, anche pubblici, e la creazione di programmi che siano di successo non solo tra ricercatori e scienziati ma anche tra la gente comune: “ciò contribuirà anche alla costruzione di un’identità comune”. Bruxelles – Investimenti e cittadini al centro…

Do we need a European Innovation Council?

Yet another innovation instrument could bring more red tape than practical help for entrepreneurs Plans are underway to establish yet another European instrument to support innovation. This time, it will take the form of a new European Innovation Council (EIC). One suggestion, among others, is that it could take the form of an ERC-like EIC. This may,…

L’Europa dice no agli assegni per giovani ricercatori italiani

L’Europa dice no agli assegni per giovani ricercatori italiani. – See more at: http://www.varese7press.it/115686/varie/leuropa-dice-no-agli-assegni-per-giovani-ricercatori-italiani#sthash.NoFufGUh.dpuf STRASBURGO, 27 gennaio 2016– La Commissione Europea ha stabilito che gli assegni di ricerca (e con questi i co.co.co. e co.co.pro.) non sono ammissibili come “personnel cost” nei progetti finanziati dal programma Horizon 2020 dedicato alla ricerca e all’innovazione dell’Unione Europea. La…

[Reblog]: Un panel di esperti farà entrare la scienza nelle politiche europee

Dopo mesi di scontri tra la Commissione, la comunità scientifica e le organizzazioni ambientaliste, la questione della consulenza scientifica per le politiche dell’Unione sembra aver trovato una soluzione. Pubblicati su 15 maggio 2015 da Giacomo Destro in ATTUALITÀ // 4 Commenti ATTUALITÀ – Eppur (qualcosa) si muove. Dopo la decisione di tagliare il posto a Anne Glover, la prima e ultima persona a…

Il Commissario europeo alla ricerca, Moedas: ogni paese ha bisogno delle condizioni di contesto per la scienza

Last November, Portuguese engineer-turned-economist Carlos Moedas was plucked from managing his country’s budget-cutting austerity programme to take charge of the research portfolio at the European Commission in Brussels. Five months into his five-year term as research commissioner, Moedas spoke to Nature about his hopes and ambitions for the scientific programmes run by the European Union…

Ecco la Commissione Europea di Juncker: Moedas alla ricerca e innovazione

Fonte: L’Internazionale Il presidente della commissione europea Jean-Claude Juncker ha annunciato la composizione della nuova commissione europea. Ecco i nomi dei nuovi responsabili europei: Presidente: Jean-Claude Juncker, Lussemburgo Primi vicepresidenti: Frans Timmermans, responsabile per la sicurezza, Paesi BassiFederica Mogherini, alto rappresentante per gli affari esteri, Italia Vicepresidenti: Bilancio e risorse umane: Kristalina Georgieva, Bulgaria Mercato…