Il superacceleratore dell’Infn di Frascati ha ora il team che lo realizzerà

Roberto Petronzio: “Il team avrà come primo compito quello di rivalutare i costi del progetto già stimati in 450 milioni”. Umberto Dosselli: “Confermata la tradizione avanguardistica di Frascati” Il superacceleratore dell’Infn di Frascati ha ora il team che lo realizzerà Individuata la squadra di lavoro. Il SuperB permetterà studi di fisica elementare ma con grandi…

Ricerca, sì al piano triennale: al Sud nuove imprese hi-tech

Valorizzazione del capitale umano, crescita esponenziale nei settori ad alto contenuto tecnologico e internazionalizzazione delle conoscenze acquisite sono i risultati principali che il Piano nazionale sulla ricerca intende raggiungere nel triennio 2011-2013. Per riuscire nell’impresa, perché di questo si tratta considerando la situazione generale, il Governo autorizza l’impiego di fondi per 6 miliardi di euro…

L’Italia in prima fila nel progetto europeo sul grafene

Vedra’ partecipazione di Cnr, Politecnico Torino e Iit Struttura del grafene (fonte: Nathan Guisinger, EMMD Group, Argonne National Laboratory) L’Italia avra’ un ruolo di primo piano nel progetto pilota lanciato dalla Commissione europea per sviluppare le applicazioni del grafene, il materiale ottenuto dalla grafite e che promette di rivoluzionare diversi settori, dall’informatica alle telecomunicazioni… (continua…

Ritmare, dal Governo pronti 450 mln per cantieristica

Ritmare, da governo pronti 450 mln per cantieristica (ANSA) – GENOVA, 1 LUG – L’Onorevole Francesco Belsito, Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri con delega alla Semplificazione Normativa, durante la sua visita presso il RINA di questa mattina ha ribadito il suo impegno perchè vengano presto sbloccati 450 milioni di Euro nell’ambito del Piano…

Passo in avanti nel progetto Ignitor

Nuovo passo in avanti verso la realizzazione del reattore sperimentale Ignitor, destinato a dimostrare la fattibilita’ della fusione nucleare come futura forma di energia. Ricercatori italiani e russi si sono riuniti a Mosca in vista della realizzazione del progetto internazionale, che prevede la costruzione del reattore entro due anni. Ricercatori italiani e russi si sono…

Se Roma fa concorrenza agli Usa e diventa capitale della fisica

Maurizio Amoroso martedì 14 giugno 2011  Roma capitale anche della fisica. E’ una sfida entusiasmante, per studiosi e non, quella che troverà casa proprio al di sotto del campus dell’Università di Tor Vergata: un nuovo acceleratore di particelle, di alcune centinaia di metri di diametro, un grande anello sotterraneo in cui si scontreranno elettroni e…

Tor Vergata, nasce acceleratore di particelle “Super B”

ROMA – Nascerà vicino Roma, nell’area dell’università di Tor Vergata, l’acceleratore Super B, uno dei 14 progetti bandiera previsti dal Programma Nazionale per la Ricerca varato in aprile dal ministero per l’Istruzione, l’Università e la Ricerca. L’annuncio è stato dato oggi dal presidente dell’Istituto Nazionale di Fisica nucleare Roberto Petronzio. Per l’operatività di Super B…

Fisica: a Tor Vergata nuovo centro ricerca internazionale

(AGI) – Roma, 10 giu. – Sarà costruito nel campus dell’Università di Roma Tor Vergata la SuperB Factory, il grande centro di ricerca internazionale per la fisica fondamentale e applicata, proposto dall’INFN (Istituto Nazionale di Fisica Nucleare) e primo nella lista dei 14 progetti bandiera del Piano di Ricerca Nazionale del MIUR e approvati dal…

Comitato scientifico LNF, 6 e 7 giugno 2011

Si svolge il 6 e il 7 giugno 2011 il 42-esimo Comitato scientifico dei Laboratori Nazionali di Frascati dell’INFN. Si tratta di un appuntamento molto importante, soprattutto per capire quale sarà il futuro delle attività nei LNF nei prossimi mesi, vista l’accelerazione del progetto SuperB a seguito della recente approvazione del Programma Nazionale della Ricerca…

La governance dei progetti bandiera

Leggiamo da un messaggio del membro del Consiglio Scientifico Generale del CNR, Angelo Viotti Cari Colleghi, domani presso la sede centrale il Presidente incontrerà i responsabili e vice-responsabili dei progetti bandiera (quelli “affidati/coordinati” in toto o in parte al/dal CNR) insieme ai direttori dei dipartimenti a cui i progetti faranno riferimento. Il CNR e gli…

Al via il meeting SuperB, con il presidente INFN il DG del Ministero

Dopo le sessioni di lavoro che già si stanno svolgendo da stamattina, prenderà avvio domani, lunedì 30 maggio, il “Kickoff meeting” della collaborazione SuperB, alla Biodola (Isola d’Elba). Oltre allo stato dell’acceleratore, dei working group di Fisica, del rivelatore, questo incontro vedrà la formazione “ufficiale” della Collaborazione e – molto probabilmente – l’annuncio dell’individuazione del…

Ma il Piano nazionale della ricerca mina l’autonomia degli Enti

Pietro Greco Nei giorni scorsi il Ministro dell’Istruzione, università e ricerca, Mariastella Gelmini, ha presentato il “Programma Nazionale della Ricerca 2011-2013”, approvato dal CIPE su sua proposta il 23 marzo scorso. Si tratta di un lungo documento (scaricalo da qui) di 173 pagine il cui cuore sono 14 Progetti Bandiera. Considerati i progetti strategici che…

La Gelmini presenta il PNR

Presentato nella Sala Capitolare del Senato il Piano Nazionale della Ricerca. Ad illustrarlo il Ministro Gelmini, presenti il sottosegretario Letta e il Ministro Prestigiacomo, oltre al presidente Schifani. di Enrica Battifoglia (ANSA) 19/04/2011 19:00 Il Programma Nazionale della Ricerca decolla in nome dell’innovazione, puntando a merito, Mezzogiorno e procedure più snelle, e con un finanziamento…

PNR: progetti bandiera in parte finanziati su fondi FAR

Roma, 19 apr. (TMNews) – Un avveniristico acceleratore per elettroni e positroni ad alta luminosità. Lo sviluppo della scienza della vita tramite avanzamenti nella teoria di sequenziamento del Dna e dell’Rna. Una ricerca scientifica e tecnologica dedicata al mare. Un sistema di comunicazione satellitare per scopi istituzionali. Ma anche un avanzamento nei progetti per la…

Ricerca: Gelmini, Piano Nazionale rilancia qualità merito e Sud

(ASCA) – Roma, 19 apr – ”E’ una giornata fondamentale per la ricerca italiana. Non saranno dati più soldi a pioggia, ma si punterà alla qualità della ricerca privilegiando pochi progetti”. E’ con queste parole che il ministro per l’Istruzione, Mariastella Gelmini, ha presentato alla Biblioteca del Senato il Programma Nazionale della Ricerca per il…

Fondi di garanzia misti per spingere l’innovazione

ROMA Oltre che di risorse la ricerca italiana ha bisogno di governance. Ragion per cui il suo rilancio non può che passare dall’introduzione dei fondi di garanzia pubblico-privati e dal superamento della frammentazione tra ministeri. A sottolinearlo è un’indagine conoscitiva che la commissione Cultura della Camera ha approvato nei giorni scorsi all’unanimità. Il lavoro svolto…