Delega “Madia”: i presidenti degli enti di ricerca chiedono di non far scadere i termini del decreto sulla semplificazione

(AGIELLE) – Roma – I presidenti di tutti gli Enti pubblici di ricerca nazionali, nell’approssimarsi della scadenza della legge delega sulla pubblica amministrazione, si sono riuniti più volte a Roma. La Conferenza dei presidenti auspica l’adozione degli interventi che, coerentemente con i principi della delega (articolo 13: “favorire e semplificare le attività degli enti pubblici…

Riforma pubblica amministrazione: 6 mesi in più per i decreti attuativi ma NON per gli enti di ricerca

Il governo avrà tempo fino alla fine di febbraio 2017 per presentare alcuni dei testi attuativi. Le norme riguardano la riduzione di uffici ministeriali e delle autorità di controllo, l’organizzazione dei ministeri, il Pra (pubblico registro automobilistico) e le semplificazioni in tema di sport. La norma è inserita nella legge di conversione del decreto-legge sulle…

Gli assenteisti della Pa ora fanno i conti con le nuove regole

–di Gianni Trovati 11 luglio 2016 Per gli assenteisti inguaribili della Pubblica amministrazione oggi è l’ultimo giorno per farsi cogliere sul fatto e imboccare la strada ordinaria del procedimento disciplinare; da mercoledì entrano infatti in vigore le regole scritte nel decreto attuativo della riforma Madia, che dopo un dibattito acceso e una serie di correttivi imbarcati…

Ricerca, Miur punta alla piena autonomia degli enti pubblici

Sia dal punto di vista regolamentare che di status del personale Roma, 15 giu. (askanews) – “Puntiamo a una piena autonomia degli enti pubblici di ricerca sia dal punto di vista regolamentare e statutario sia per quanto riguarda lo status del personale incardinato negli Enti” assimilandolo, “fatte salve alcune specificità”, a quello del personale di…

Addio ai furbetti del cartellino, oggi le nuove norme

“Date un occhio al Consiglio dei ministri, sarà interessante!”. Il suggerimento arriva direttamente dal presidente del consiglio, Matteo Renzi, nella sua eNews settimanale. La riunione di oggi a palazzo Chigi potrebbe essere all’insegna del pubblico impiego con l’approvazione del decreto attuativo della riforma della Pa sui cosiddetti “furbetti del cartellino“, il via libera alla Scia, la normativa che dovrebbe semplificare l’apertura di…

Puglisi su Università e Ricerca

Un primo risultato potrebbe essere quello di non far scadere la delega dell’art. 13 della legge 124/2015 “Madia”… Fonte: Partito Democratico “Dopo gli interventi a favore della Scuola nell’ultima legge di stabilità, il Governo Renzi ha iniziato ad invertire la tendenza anche per l’Università e la Ricerca. Investire nel capitale umano è fondamentale per lo…

CNR: il neo presidente Inguscio convoca i sindacati per un saluto

La FLC CGIL auspica che a questo primo incontro segua una stagione di efficaci e costruttive relazioni sindacali nell’interesse delle lavoratrici e dei lavoratori. 21/03/2016 Il 17 marzo si è svolto un incontro informale tra il neo Presidente del CNR prof. Massimo Inguscio, e le organizzazioni sindacali. All’incontro hanno partecipato il prof. Tommaso Edoardo Frosini, giurista, neo consigliere nel CdA del…

Ricerca, Inguscio (Cnr): «È il trasferimento tecnologico la sfida più importante»

di Alessia Tripodi 11 marzo 2016 Un modello per il trasferimento industriale dei risultati della ricerca che non coinvolga solo ricercatori e imprenditori, ma anche giuristi , economisti ed esperti di start up. Un sistema della ricerca più libero, incentrato su un reclutamento dei ricercatori competitivo e meritocratico, che dia spazio ai giovani e alla loro creatività.…

Mobilità nella Pubblica amministrazione. Disponibili 3.149 posti per gli esuberi delle ex Province

scritto da Infodata il 22 Febbraio 2016 su info data blog 3.149, sono i posti disponibili segnalati dalle amministrazioni centrali e periferiche per il ricollocamento del personale pubblico in Italia 1.919, sono i posti disponibili per gli ex dipendenti della Croce Rossa 3.192, sono le posizioni vacanti di fascia media (funzionari) La legge di stabilità del 2015…

Riforma PA: In arrivo nuove semplificazioni e primi tagli

… Che cosa non arriverà in Cdm il 15? Non ci sarà il decreto legislativo di semplificazione della Scia, con la prevista nuova individuazione dei procedimenti oggetto di segnalazione certificata di inizio attività o di silenzio assenso. E non ci saranno il nuovo Testo unico per il pubblico impiego, la riforma della dirigenza pubblica, il…

Decreto legge mille proroghe

Altri dodici mesi per i limiti ai compensi nella Pa Resta anche per tutto il 2016 il tetto fissato nel 2010 a compensi, gettoni e indennità corrisposte nella pubblica amministrazione – compresi cda, organi di indirizzo o controllo e autorità indipendenti. Il decreto decreto Milleproroghe sposta al 31 dicembre 2016 il termine entro il quale…