Università e ricerca, ecco le prime tesi e idee del programma M5S

Lorenzo Bernardi Un sistema universitario omogeneo sul territorio nazionale, magari con meno eccellenze ma mediamente più efficiente, con una diversa governance degli atenei e un nuovo sistema di finanziamento. Queste le proposte che stanno prendendo forma sulla piattaforma Rousseau, dove i sostenitori del Movimento 5 Stelle stanno votando le priorità del programma in vista delle…

Studio APRE partecipazione italiana a Horizon 2020

APRE ha concluso  lo studio sulla partecipazione italiana ai primi anni di Horizon 2020. Tale esercizio, avviato d’intesa con il MIUR e con il coinvolgimento e supporto dei Rappresentanti nei Comitati di programma H2020 delle varie configurazioni, vuole essere un contributo per tutti gli attori coinvolti in H2020: mondo scientifico, protagonisti dell’innovazione e soggetti istituzionali.…

Gli sprechi italiani nella ricerca

di Marzio Bartoloni 28 luglio 2017 L’Italia ha fame di ricerca. Complice anche la mannaia calata da anni sui fondi a disposizione in casa i ricercatori italiani bussano sempre di più alla porta dell’Europa che ha messo in palio 77 miliardi con il programma Horizon 2020, il più grande mai visto per la ricerca. Ma…

Borse Formazione CSN1 “LA FISICA DELLE PARTICELLE PER ESPLORARE L’UNIVERSO”

http://csn1borse.to.infn.it/la_fisica_delle_particelle_per_esplorare_l_universo/upload_research_program                               RICHIESTA PROGRAMMI TRIMESTRALI NELL’AMBITO DEL PROGETTO FORMATIVO                               “LA FISICA DELLE PARTICELLE PER ESPLORARE L’UNIVERSO”                                                            scadenza  1 settembre 2017L’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, bandisce un concorso per titoli per un massimo di n. 16 borse di studio di durata trimestrale rivolto a giovani laureandi o neolaureati magistrali…

L’urgenza di un’agenzia della ricerca

Fonte: La Stampa ELENA CATTANEO Caro direttore, nel nostro Paese la ricerca non è mai stata una priorità e ciò ha causato gravissime disfunzioni al sistema. Gli impegni di premier e ministri non si sono mai concretizzati in un riordino del sistema della ricerca pubblica, né in un ripensamento del modello di erogazione dei fondi…