Ricerca, scuola e università minacciate dalla crisi di mezza estate

di Roberto Battiston, da Huffington Post Sospesi in uno strano agosto dominato da una profonda incertezza sul futuro del paese, assistiamo con preoccupazione all’aggravarsi dei tipici rallentamenti del periodo estivo, esposti alla paralisi pre-crisi. Un decreto essenziale, come quello della ripartizione del finanziamento degli enti di ricerca per il 2019 da parte del MIUR, non…

Schema di decreto ministeriale per il riparto del Fondo ordinario per gli enti e le istituzioni di ricerca per l’anno 2019 (100)

Atto del Governo: 100 Schema di decreto ministeriale per il riparto del Fondo ordinario per gli enti e le istituzioni di ricerca per l’anno 2019 (100) Testo dell’atto trasmesso Relazione illustrativa Tabella 7 (INFN):   Trasmissione: Trasmesso ai sensi dell’ articolo 7, comma 2, del decreto legislativo 5 giugno 1998, n. 204 Annuncio all’Assemblea: 23…

Pubblicato bando Rita Levi Montalcini per il rientro di ricercatori

Oltre 5 milioni di euro per finanziare il rientro di giovani ricercatori nel nostro Paese. Li prevede il Programma, intitolato a Rita Levi Montalcini, destinato ad attrarre giovani studiosi ed esperti italiani e stranieri impegnati stabilmente all’estero in attività di ricerca o didattica, finanziato con 5,5 milioni a valere sulle risorse del Fondo di Finanziamento…

Un italiano alla presidenza dell’European Research Council

Il nuovo Presidente dell’European Research Council è italiano, anzi padovano, si tratta del Professor Mauro Ferrari Mauro Ferrari (Padova, 1959) è uno scienziato italiano, impegnato principalmente nella ricerca sulle nanotecnologie e nel campo della bioingegneria applicate in medicina. È presidente e CEO del Houston Methodist Research Institute, direttore dal 2013 dell’Institute of Academic Medicine del Methodist…

No final frontier

read the entire article in Nature Reviews Physics …Lessons from the past teach us that despite difficulties, big science projects tend to work out and the outcomes, predicted or not, are well worth the investment. There is little evidence that other areas are deprived of funding, because the potential big budget is not automatically redistributed to…

ALL’INFN QUASI 70 MILIONI PER IL POTENZIAMENTO DELLE INFRASTRUTTURE DI RICERCA

Fonte: INFN Sono otto le infrastrutture di ricerca dell’INFN o alle quali l’INFN partecipa (di quattro, infatti, è il proponente di progetto, e di altre quattro è partner) ammesse al finanziamento con fondi PON Ricerca e Innovazione 2014-2020, nell’ambito del Programma Nazionale per le Infrastrutture di Ricerca (PNIR) del Ministero dell’Istruzione Università e Ricerca (MIUR),…

Conte incontra i Presidenti degli enti di ricerca

Fonte: Governo Italiano Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha partecipato oggi a Palazzo Chigi alla Consulta dei Presidenti degli enti pubblici di ricerca. Nell’incontro, il primo con il Presidente del Consiglio dall’istituzione dalla Consulta nel 2016, è emersa la necessità di una collaborazione continua e proficua per l’elaborazione di proposte e progetti e in…

Roberto Battiston per il cda della Fondazione Bruno Kessler.

Roberto Battiston per il cda della Fondazione Bruno Kessler. Tre mesi fa la Lega lo aveva silurato dall’Agenzia spaziale Mentre a Roma il governo nomina Lino Banfi all’Unesco, a Trento l’opposizione punta sullo scienziato ‘licenziato’ dal ministro alla Ricerca. Fugatti e Bisesti prendono atto, quel posto spetta alla minoranza Di Donatello Baldo – 23 gennaio…

Contratti a termine in deroga al decreto dignità per università e enti di ricerca

Fonte: https://www.fiscoetasse.com/rassegna-stampa/26153-contratti-a-termine-in-deroga-per-universit-e-enti-di-ricerca-.html La legge di bilancio corregge il decreto dignità ed esclude dalle limitazioni al contratto a termine anche università private, istituti di ricerca Tra le novità della legge di Bilancio 2019 appena approvata e in corso di pubblicazione nella Gazzetta ufficiale  troviamo anche un comma che interviene a modificare il recente Decreto dignità, in materia di…

[Reblog]: Il caso dell’albo dei fisici

Un problema d’interpretazione? È scoppiato il caso dei fisici e dell’iscrizione all’albo professionale. Forse in maniera un po’ eccessiva, troppo allarmistica, ma meglio così. Le petizioni e manifestazioni in corso, a supporto delle attività istituzionali, vanno sempre bene. Di certo coloro che già avevano un ordine professionale, come i chimici o i biologi, hanno reagito…

Pubblicare o morire

Gli scienziati stanno ridefinendo il successo Di Celia Luterbacher QUESTO CONTENUTO È STATO PUBBLICATO IL 17 DICEMBRE 2018 11.0017 DICEMBRE 2018 – 11:00 Voci critiche affermano che l’attuale fissazione sugli indicatori quantitativi di eccellenza ostacola il progresso scientifico e ha conseguenze per la società.(Keystone) Graduatorie universitarie, articoli pubblicati nelle riviste specialistiche, numero di citazioni: qualcuno…