Pure la ricerca a Palazzo Chigi

Fonte: Italia Oggi Lo chiede il parlamento. L’accusa: troppa burocrazia, ora serve una nuova governance Pure la ricerca a Palazzo Chigi Oggi la governance degli enti di ricerca è destrutturata in diversi ministeri. Il compito della cabina di regia presso Palazzo Chigi sarà di indicare gli indirizzi e le priorità strategiche per gli interventi a…

Cingolani: «Renzi, la riforma dei centri di ricerca parte dall’Iit»

Francesco Margiocco, video di Davide Pambianchi   Cingolani: «Renzi, la riforma dei centri di ricerca parte dall’Iit» L’intervista del Secolo XIX al direttore scientifico dell’Istituto italiano di tecnologia Video: http://bcove.me/w0w3f3vt   Genova – C’è un unico punto fermo nella «rivoluzione pazzesca» dei centri di ricerca italiani, ovvero in quel grande programma di riforma che il presidente del…

Sistema della ricerca: l’analisi della ministra Giannini sullo schema di risoluzione della VII commissione del Senato

Legislatura 17ª – 7ª Commissione permanente – Resoconto sommario n. 114 del 29/07/2014 Enti pubblici di ricerca (n. 235) (Seguito dell’esame, ai sensi dell’articolo 34, comma 1, primo periodo, e per gli effetti di cui all’articolo 50, comma 2, del Regolamento e rinvio)   Prosegue l’esame, sospeso nella seduta dell’8 luglio, nel corso della quale –…

Anche il presidente INAF, prof. Bignami, chiede al Governo di ascoltare i ricercatori

Si moltiplicano le richieste al Governo, a partire dal Presidente del Consiglio, Mattei Renzi, ma anche al ministro IUR, Stefania Giannini, di dare ascolto, in modo concreto alla comunità scientifica, nel mettere mano (ancora una volta) agli enti di ricerca. E’ la volta dell’autorevole presidente dell’INAF, prof. Giovanni Bignami, il quale su L’Espresso, esprime (ancora…

ANPRI-CIDA aderisce all’appello “Il Governo ascolti i ricercatori”

Qualche giorno fa, con pochi ma autorevoli colleghi fisici, avevo lanciato un appello estemporaneo e dettato un po’ dallo sconforto di vedere languire il dibattito pubblico, e al quale aveva subito aderito Rete Ricerca Pubblica. (Su unita.it, ROARS, retericercapubblica e naturalmente questo blog) Ieri ho avuto modo, grazie a Raffaella Petrilli e il PD romano, di farlo…

Dibattito su Università e Ricerca con la ministra Giannini

Ieri, 1 luglio 2014, sul Palco Dibattiti della Festa Democratica dell’Unità di Roma la titolare del MIUR, Stefania Giannini, ha accettato di parlare dei problemi di Università e Ricerca in un dibattito organizzato e moderato da Raffaella Petrilli, responsabile “Saperi, Università e Ricerca” del PD Roma, con Fabrizio Rufo, PD Sapienza,  Mario Ricciardi, di ROARS, e Paolo…

Intervista della ministra Giannini su “La Stampa”

Fonte: La Stampa Il ministro dell’Istruzione: “Accorpare per essere più competitivi” GIACOMO GALEAZZI ROMA «Meno burocrazia, più fondi in base al merito. Così ridurremo la forbice tra nord e sud». Il ministro dell’Istruzione, università e ricerca, Stefania Giannini sfoglia il dossier con le classifiche («italiane e internazionali») che danno i voti agli atenei. Cresce il…

Madia: staffetta generazionale ci sarà. Frenate le lobby, lo faremo ancora

«I magistrati? Nessun favore, ma i tribunali non possono rischiare la paralisi» di LORENZO SALVIA  ROMA – Allora, ministro Marianna Madia, sono stati tutti accolti i rilievi del capo dello Stato sul decreto legge per la pubblica amministrazione? «Non parlerei di rilievi. Con il presidente della Repubblica abbiamo avuto un’interlocuzione continua, anche io personalmente l’ho incontrato al…

E’ tutto a posto

(ANSA) – ROMA, 24 GIU – “Le cose sono andate avanti: al momento non c’è nessun problema”. Così il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Graziano Delrio risponde alla Camera a chi gli domanda delle perplessità che sarebbero emerse dal Colle sulla riforma della P.A.. “Tutto a posto, tutto finito”, si limita a dire.

Riforma PA: salvi magistrati, militari e incarichi per pensionati

Fonte: Il Messaggero La riforma della Pa cambia ancora: braccio di ferro su toghe e militari di Andrea Bassi Montato, smontato, rimontato, diviso, riassemblato. Il parto della riforma della Pubblica amministrazione si sta mostrando più difficile del previsto. Se il testo verrà pubblicato oggi in Gazzetta Ufficiale, e il condizionale è ancora d’obbligo perché la…

Senato: enti pubblici di ricerca, si vota risoluzione conclusiva

23 Giugno 2014 – 11:59 (ASCA) – Roma, 23 giu 2014 – E’ atteso mercoledi’ in commissione Istruzione del Senato il voto della risoluzione conclusiva dell’approfondimento svolto sul tema degli enti pubblici di ricerca. A elaborare il documento il relatore Fabrizio Bocchino (Misto-ILC) che la scorsa settimana, nell’annunciare la conclusione dei lavori su questo argomento,…

Renzi, alla fine glielo hai detto…

Alla fine devono averglielo detto… Il Governo ha un piano per il riordino della ricerca, che noi, come forse il ministro dell’istruzione, università e ricerca, non conosciamo nel dettaglio, ma di cui, purtroppo, conosciamo già gli esiti più scontati: – blocco delle attività degli enti per alcuni anni per assorbire la riorganizzazione – ridimensionamento dei finanziamenti…

Renzi, ascolta i ricercatori! Appello al Governo sulla riforma degli EPR

Siamo in imminenza, almeno per quanto annunciato dal premier Renzi e dalla ministra della pubblica amministrazione, di un’ennesima riforma degli enti pubblici di ricerca italiani. Un evento importante per un pezzo notevole della cultura e anche del progresso (scientifico-tecnologico e, conseguentemente, produttivo e economico) del nostro Paese. Mi ha quindi molto stupito la sostanziale mancanza di…