Pubblicare o morire

Gli scienziati stanno ridefinendo il successo Di Celia Luterbacher QUESTO CONTENUTO È STATO PUBBLICATO IL 17 DICEMBRE 2018 11.0017 DICEMBRE 2018 – 11:00 Voci critiche affermano che l’attuale fissazione sugli indicatori quantitativi di eccellenza ostacola il progresso scientifico e ha conseguenze per la società.(Keystone) Graduatorie universitarie, articoli pubblicati nelle riviste specialistiche, numero di citazioni: qualcuno…

Svizzera: Accordo con l’UE su “Horizon 2020”

Fonte: Il Giornale del Popolo La partecipazione svizzera al programma  europeo per la ricerca e l’innovazione era stata sospesa dalla Commissione europea dopo il voto del 9 febbraio scorso sull’immigrazione di massa. Svizzera e Unione europea hanno raggiunto un accordo sulla partecipazione elvetica al programma europeo per la ricerca e l’innovazione “Horizon 2020”. Le discussioni…

Swiss pushed aside in first year of Horizon 2020

Fonte: Research Swiss pushed aside in first year of Horizon 2020 By Laura Greenhalgh — 26-02-2014 Switzerland will be unable to participate as a full member in either Horizon 2020 or Erasmus+ during 2014, the EU commissioner for employment has said. Speaking in the European Parliament this morning (26 February), commissioner László Andor said that…

Svizzera, il no agli stranieri mette a rischio il Cern di Ginevra

Fonte: Il Messaggero di Walter Rauhe La portata del referendum popolare contro gli «invasori stranieri» che la Svizzera ha votato due settimane fa comincia a venire alla luce pezzo per pezzo. Cosa succede però se tra gli immigrati indesiderati figurano anche premi Nobel, scienziati di fama internazionale e ricercatori pluri decorati? Mettendo la loro crocetta…

Si è ristretto il protone

Esperimento descritto su Science e coordinato dallo svizzero Aldo Antognini del Politecnico di Zurigo Roma – Il protone, la particella di carica positiva che compone il nucleo dell’atomo, è il 4% più piccolo rispetto a quanto immaginato finora: è quanto dimostra un esperimento descritto su Science e coordinato dallo svizzero Aldo Antognini del Politecnico di Zurigo e dell’Istituto di Ottica quantistica…

I cervelli fuggono in Svizzera

Le nuove rotte dei ricercatori: Russia, Corea del Sud e Brasile L’Italia non è un Paese di cervelli in fuga. Se si considerano numeri e percentuali, gli italiani che emigrano nei laboratori di ricerca scientifica, sparsi per il mondo, non si comportano diversamente dai colleghi europei. Tutto fisiologico. Ancor più degli italiani cercano opportunità all’estero…

Non di solo CERN vive la fisica

Servono anche acceleratori complementari Aldo Antognini in laboratorio. (Cortesia: PSI)   Ma l’acceleratore super-ultra-potente non era quello del CERN, a Ginevra ? Quello enorme… quello che neanche gli Americani… eh? Ma allora com’è che poi le grandi scoperte arrivano da tutt’altra parte? Per esempio, il raggio del protone. Ne abbiamo parlato il 10 luglio scorso: la misura è…

La Svizzera investe in Università e Ricerca (e sugli italiani)

(Fonte: http://www.cdt.ch) Aumento di sessanta milioni di franchi nel 2013 – Totale a quota 2,099 miliardi Il Politecnico federale di Zurigo (foto Key) ZURIGO – I fondi destinati ai duePolitecnici federali e ai quattro istituti ad essi legati aumenteranno nel 2013, passando dagli attuali 2,039 miliardi a 2,099. L’ETHZ di Zurigo e l’EPFL di Losanna riceveranno rispettivamente 1,106 miliardi…

Il Consiglio federale svizzero visita il CERN

Berna, 07.07.2011 – L’indomani dell’ultima seduta ordinaria e prima della pausa estiva, il Consiglio federale ha iniziato la tradizionale gita annuale di due giorni. Su invito della presidente della Confederazione Micheline Calmy-Rey, l’Esecutivo si è recato a Ginevra, nel Cantone d’origine della presidente. In programma: la visita del CERN e dell’ufficio doganale di Moillesulaz nonché…