Piano straordinario per ricercatori di tipo B in arrivo

Fonte: Il Sole 24 Ore Il piano del Miur: 1500 giovani ricercatori per far dimenticare i concorsi truccati –di Marzio Bartoloni 10 ottobre 2017 Lo scandalo dei concorsi pilotati, anzi dell’abilitazione a diventare prof truccata per spartirsi poi le cattedre, non è ancora sopito. E se la macchina della giustizia con l’inchiesta di Firenze è…

Assunzioni più facili nei venti enti di ricerca

Fonte: Il Sole 24 Ore –Marzio Bartoloni Domenica 07 Agosto 2016 Anche la ricerca pubblica avrà la sua riforma per liberarsi dai vincoli troppo stretti della Pa, ma in una versione più light e meno ambiziosa di quella immaginata nei mesi scorsi. Il decreto che attua l’articolo 13 della riforma Madia atteso in consiglio dei…

The future of PhD students in Italian academia. What does it look like?

The future of PhD students in Italian academia. What does it look like? Posted on April 13, 2016 by aesopyaadmin Guest authors: Enzo Falco (GSSI Cities, Gran Sasso Science Institute) and Alessandro Rinaldi (PhD in Territorial and Urban Planning, Sapienza, University of Rome). Abstract: The academic future of PhD students in Italy looks uncertain. Job opportunities are few and tenured faculty staff is…

Ottimo lo stato giuridico e i contratti tenure ma attenzione…

La notizia del giorno è senz’altro quella che il decreto legislativo, che il Governo si prepara a emanare (entro agosto) in virtù della delega introdotta dall’art. 13 della riforma “Madia” della Pubblica Amministrazione (legge 124/2015), porta delle modifiche alla normativa sugli enti di ricerca importanti e positive. Ne abbiamo notizia sia dalla stessa Ministra Giannini…

Enti di ricerca liberati dai vincoli della Pa

Fonte: Il Sole 24 Ore Marzio Bartoloni 10 aprile 2016 Assumere un ricercatore al Cnr, all’Agenzia spaziale all’Istat o all’Enea sarà più facile: non bisognerà più aspettare che si liberi una casella nella pianta organica, ma un ente di ricerca potrà farlo se ha le risorse a disposizione (entro però l’80% del proprio bilancio). È questa…

IIT e tenure track

L’Istituto Italiano di Tecnologia per essere attrattivo nei confronti dei migliori talenti a livello mondiale, da una parte fornisce strutture di ricerca con laboratori e strumentazioni di livello che possano permettere ai ricercatori di perseguire con successo le proprie ricerche e dall’altra, adotta meccanismi di reclutamento e valutazione analoghi a quelli internazionali. IIT infatti ha deciso di adottare il meccanismo…

Per Poletti la ricerca è un hobby: niente disoccupazione ai precari

Fonte: Il Manifesto Università. Il ministero del lavoro risponde ai ricercatori precari: non lavorate, siete studenti, niente sussidio di disoccupazione. Il governo che assume 500 ricercatori “eccellenti” esclude 60 mila persone dalla cittadinanza. Gli atenei sono i luoghi del lavoro gratis e della dipendenza personale da un barone La protesta a Montecitorio dei ricercatori precari Roberto Ciccarelli ROMA…

Stop ai co.co.co? Addio ai ricercatori

Fonte: La nuvola del lavoro di Veronica Ulivieri Altrove sono stati spesso sinonimo di abuso, ma nella ricerca medica i co.co.pro., aboliti dal Job’s Act a partire da gennaio 2016, erano la forma naturale per portare avanti l’attività scientifica. A pochi giorni dall’inizio del nuovo anno, mentre le lettere inviate al premier e ai ministri della Ricerca…

[Reblog]: #LaSvoltaSbagliata – Più precariato per tutti! Questa la ricetta della Legge di Stabilità per l’Università

da Ricercatori Precari #LaSvoltaSbagliata – Più precariato per tutti! Questa la ricetta della Legge di Stabilità per l’Università La Legge di Stabilità approvata dal Consiglio dei Ministri contiene poche norme relative al mondo universitario, tuttavia si tratta di articoli di legge che sarebbero deleteri per tutto il sistema se approvati dal Parlamento. Vogliamo qui trattare…

Non è ancora un Paese per ricercatori

di Dario Braga 04 agosto 2014 Chi è avvezzo alle scienze sperimentali sa che ogni teoria deve essere sottoposta al vaglio della sperimentazione per verificarne esattezza e robustezza. Questo vale anche per la teoria del temporary job universitario che sorregge le scelte della legge 240/2010 (Gelmini). A quasi quattro anni di distanza dall’entrata in vigore, è quindi…