Alessandra Poggiani lascia l’Agenzia per l’Italia digitale

Il direttore dell’Agid si dimette dopo nemmeno un anno, per candidarsi alle regionali venete. «Niente polemiche, ma sono rimasta sola. Impossibile cambiare». Era stato il premier Matteo Renzi a volerla alla testa della struttura che dovrebbe innovare la pubblica amministrazione

1405087390_poggiani-600x335

Alessandra Poggiani lascia la direzione dell’Agenzia per l’Italia digitale per candidarsi alle elezioni regionali del Veneto, da esterna, nella lista Pd di Alessandra Moretti.

Una decisione travagliata, che – a nemmeno un anno dal suo insediamento alla testa della struttura che dovrebbe gestire l’innovazione della pubblica amministrazione – suona come un fallimento oggettivo del progetto, alla testa del quale l’aveva voluta il premier Matteo Renzi. Anche se lei non ne vuole nemmeno sentire parlare: «Nessuna polemica», afferma risoluta. «Da una parte prendo atto che è più facile ottenere risultati a livello locale che a livello nazionale, dall’altra il richiamo di Venezia per me è molto forte. Credo davvero di poter far qualcosa per cambiare la città e il Veneto»…

continua su Wired

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...