“La scienza non fa compromessi col Governo”. Lamberto Maffei spiega all’Huffpost le dimissioni dal comitato di scienziati dell’Asi

Dietro la decisione del neuroscienziato e di tre altri membri le maglie più larghe decise dal Governo per la nomina del presidente dell’Agenzia Spaziale Italiana By Luciana Matarese AGF “C’erano opinioni diverse su alcune caratteristiche del bando, su certi punti, che per loro andavano bene e per noi no”. Lamberto Maffei non dirà quali sono…

Ferroni (Infn): “La politica cerca scorciatoie, ma l’Asi è ancora un ente di ricerca”

Il presidente dell’istituto nazionale di Fisica nucleare sulle dimissioni di quattro dei cinque componenti del comitato per la selezione delle guide degli enti di ricerca.  “Se vogliono farci qualcos’altro, lo dicano”. Miur: ”Nessuna ingerenza” di MATTEO MARINI ROMA. “Penso che sull’Asi si stia invertendo l’ordine delle cose, se la politica non vuole più che sia…

Negli enti di ricerca scocca l’ora delle chiamate diretta

Fonte: Scuola24 di Eu. B. La legge di bilancio 2019 riserverà poche sorprese al mondo dell’università. Anche l’ultima bozza del Ddl che dovrebbe essere inviato domani in Parlamento conferma il mini-menù di interventi anticipati nei giorni scorsi: abrogazione delle cattedre Natta, chiamata diretta negli enti di ricerca e mille ricercatori di tipo B in cattedra…

Dipendenti pubblici: rischio stipendio più basso dal 2019

Fonte: Il Messaggero di Luca Cifoni ROMA Il rischio è concreto: dal prossimo mese di gennaio, circa trecentomila dipendenti pubblici consultando il proprio cedolino potrebbero ritrovarsi uno stipendio un po’ più leggero di quello ricevuto nel 2018. Non di moltissimo, una manciata di euro al mese; ma l’effetto sarebbe comunque fastidioso visto che tra l’altro…