Riforma Madia, gli scenari dopo la pronuncia della Corte costituzionale

Fonte: Quotidiano di Sicilia di Rosario Battiato Il lavoro nella Pa, le società partecipate, la riforma della dirigenza e i servizi pubblici locali: le deleghe bloccate dalla Corte costituzionale. Ipotesi ritiro decreti su dirigenza e servizi pubblici. Oppure serve un’intesa con la Conferenza Stato-Regioni   PALERMO – La riforma Madia si infrange contro l’illegittimità dichiarata dalla…

PUBBLICO IMPIEGO: IL REFERENDUM ALLE PORTE ACCELERA L’APPROVAZIONE DEI DECRETI

Fonte: firenzepost ROMA – Alla vigilia del Referendum costituzionale la riforma della P.a. prende velocità: entro novembre approderanno in Consiglio dei ministri cinque decreti, per quello che dovrebbe essere il via libera finale. Nel pacchetto ci sono provvedimenti di calibro, come il riordino della dirigenza pubblica. Il Parlamento sta lavorando a ritmi serrati sul provvedimento…

Addio ai furbetti del cartellino, oggi le nuove norme

“Date un occhio al Consiglio dei ministri, sarà interessante!”. Il suggerimento arriva direttamente dal presidente del consiglio, Matteo Renzi, nella sua eNews settimanale. La riunione di oggi a palazzo Chigi potrebbe essere all’insegna del pubblico impiego con l’approvazione del decreto attuativo della riforma della Pa sui cosiddetti “furbetti del cartellino“, il via libera alla Scia, la normativa che dovrebbe semplificare l’apertura di…

Mobilità nella Pubblica amministrazione. Disponibili 3.149 posti per gli esuberi delle ex Province

scritto da Infodata il 22 Febbraio 2016 su info data blog 3.149, sono i posti disponibili segnalati dalle amministrazioni centrali e periferiche per il ricollocamento del personale pubblico in Italia 1.919, sono i posti disponibili per gli ex dipendenti della Croce Rossa 3.192, sono le posizioni vacanti di fascia media (funzionari) La legge di stabilità del 2015…

[Storia]: 5 e-mail dal passato a proposito del cartellino

Riceviamo e volentieri pubblichiamo una breve rassegna di e-mail dal passato remoto (1998) a proposito dei ricercatori e del cartellino, una tematica tornata alla ribalta con le recenti vicende di statali infedeli o meglio, truffatori e delinquenti, che però rischia, come capita spesso, di offuscare il ben più difficile tema dell’efficienza della macchina pubblica (nel…