INFN, trovato un terzo neutrino mutante

(AGI) – L’Aquila, 26 mar. – L’esperimento internazionale Opera ai Laboratori dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare del Gran Sasso ha osservato per la terza volta un neutrino che ha cambiato “sapore”. Partito dal Cern di Ginevra come neutrino dal sapore “muonico”, e’ arrivato sotto il Gran Sasso come “tau”. Un evento rarissimo, che si e’…

Conflitti all’Opera

Originally posted on OggiScienza:
JEKYLL – Con un asciutto comunicato stampa, l’INFN ha posto fine alla questione dei neutrini superluminari. In modo elegante, Opera viene nominato assieme a BOREXINO, ICARUS, LVD come uno degli esperimenti che ha permesso di “controllare” la velocità delle particelle. Personalmente, nella lunga e contorta vicenda mediatica di Opera, una delle…

Nessuna infrazione al limite di velocità

Originally posted on OggiScienza:
CRONACA – E dopo tutta la bagarre, smentite e contro smentite, la calma pare essere stata ristabilita. I famosi neutrini superveloci (quelli che al tempo ricevettero complimenti dell’allora ministro dell’istruzione Mariastella Gelmini, sì quello che secondo lei avrebbero viaggiato nel tunnel Gransasso/CERN) avrebbero in realtà rispettato i limiti di velocità imposti…

[Reblog]: OPERA: What Went Wrong

OPERA: What Went Wrong Matt Strassler [April 2, 2012] We now have many details of what went wrong at OPERA, the experiment which produced an anomalous result showing neutrinos arriving earlier than expected, widely interpreted in the press as a violation of Einstein’s dictum that nothing can go faster than the universal speed limit, the speed…

[Reblog]: Fantasmi dell’OPERA

(Fonte) Sono usciti gli interventi al mini-seminario organizzato dal presidente dell’INFN sulla velocità dei neutrini. Quelli di Sirri e Sioli fanno capire  l’errore di 60 nanosecondi (o meglio 73, più 9, meno circa 20 – mai che le cose siano semplici) nelle misure successive al maggio 2008 (!).  Ricostruzione affascinante e sistematica, peccato che non sia stata fatta…

Perché Opera ha preso una stecca

Originally posted on Barbara Gallavotti:
Siamo, si spera, all’epilogo della vicenda dei neutrini più veloci della luce, ed è inevitabile pensare a come questa storia è stata raccontata. Ho cominciato a scriverne qui, per La stampa, e qui, per Panorama. Ma ci sono altre considerazioni che vorrei fare. In primo luogo, con il senno di…

Intervista al vice-presidente Masiero: «Un gesto responsabile»

F. Mar. Genova – «Un gesto responsabile». Antonio Masiero, vicepresidente dell’Istituto nazionale di fisica nucleare, Infn, sembra sollevato. Le dimissioni del suo omonimo Antonio Ereditato dalla carica di coordinatore della Collaborazione Opera, sono le basi per «ridare un clima di unità», «cercare una nuova armonia», trovare una «leadership forte» e riportare Opera al suo «programma…