[Reblog]: Un panel di esperti farà entrare la scienza nelle politiche europee

Dopo mesi di scontri tra la Commissione, la comunità scientifica e le organizzazioni ambientaliste, la questione della consulenza scientifica per le politiche dell’Unione sembra aver trovato una soluzione.

16655229688_d4598c1535_z-1ATTUALITÀ – Eppur (qualcosa) si muove. Dopo la decisione di tagliare il posto a Anne Glover, la prima e ultima persona a ricoprire il ruolo di Capo per la Consulenza Scientifica (Chief Scientific Advisor – CSA) per la Commissione Europea, finalmente si inizia a intravedere una soluzione ragionevole alla complessa questione del rapporto tra decisione politica ed evidenza scientifica in Europa.

Il CSA ha un ruolo decisivo: deve far sì che le politiche europee siano basate sull’evidenza scientifica che emerge dalla ricerca e non solo sulla semplice volontà politica e dunque sulle pressioni delle lobby. Tuttavia, proprio Anne Glover, la prima CSA nominata dalla Commissione precedente a quella attuale, era stata fortemente criticata dalle organizzazioni ambientaliste per la sua posizione non contraria agli OGM

continua su OggiScienza

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...