Pensionamenti pubblici dipendenti “spending review”: il ministro D’Alia accelera

Statali, al via i primi 7.800 esuberi. Entro fine mese la sorte del personale in eccesso

di

1 luglio 2013

Statali, al via i primi 7.800 esuberi. Entro fine mese la sorte del personale in eccesso

Manca poco, poi anche la Pubblica amministrazione italiana dovrà prendere provvedimenti per gestire i primi «esuberi» da austerity. Entro fine mese, i ministeri e gli altri rami della Pa centrale dovranno infatti decidere la sorte delle circa 7.800 «eccedenze» (7.400 dipendenti, il resto dirigenti) che hanno individuato nei propri organici dopo il monitoraggio delle forze in campo imposto dalla spending review. Nelle bozze del decreto «Iva-lavoro» era spuntata una proroga, tolta però dal testo finale.

Anche per questa ragione, il ministro della Funzione pubblica Gianpiero D’Alia ha deciso di accelerare: «Stiamo lavorando con i sindacati per trovare criteri condivisi – ha spiegato al Messaggero – ma poi bisogna decidere».

di Gianni Trovati – Il Sole 24 Ore – leggi su http://24o.it/Yxtfw

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.