INGV: finalmente firmato l’accordo decentrato per la proroga dei contratti precari

Dopo una lunga trattativa si è arrivati ad un testo soddisfacente condiviso da tutte le organizzazioni sindacali.

L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia è uno dei più importanti enti di ricerca del nostro paese ma da anni riesce a svolgere molte sue attività grazie all’impegno dei lavoratori precari. A causa dei ripetuti blocchi alle assunzioni, di una dotazione organica assolutamente sottodimensionata rispetto alle esigenze reali e dell’opposizione del precedente governo alle stabilizzazioni, l’ente non è stato nelle condizioni di assumere e di stabilizzare.

L’accordo per la proroga dei contratti rappresentava quindi l’unica possibilità per consentire la prosecuzione delle attività e il mantenimento dei posti di lavoro. Determinante il contributo delle lavoratrici e dei lavoratori in lotta per arrivare alla firma.

Da mesi la FLC aveva posto al governo come priorità la proroga dei contratti negli enti e nelle università attraverso gli accordi decentrati che in alcuni casi venivano ostacolati dalle amministrazioni pur essendo giuridicamente ineccepibili.

Alla fine abbiamo avuto ragione tanto che nell’accordo con il governo del 3 maggio un punto specifico ha richiamato questa opportunità.

Ora l’impegno prosegue per salvare la ricerca pubblica e dare un futuro stabile ai precari.

Allegati

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.