Ricerca, le Marche aprono un ‘ponte’ con il Cern

Visita anche all’Oms. L’obiettivo? Collaborazioni in campo medico ed economico. A gennaio ricercatori nella regione

Spacca in visita al Cern di Ginevra

Spacca in visita al Cern di Ginevra

Ancona, 21 novembre 2011 – Esplorare possibili collaborazioni tra le Marche e il massimo centro mondiale per la ricerca, lo sviluppo della conoscenza e le enormi ricadute sull’applicazione della tecnologia.

Questo lo scopo della missione esplorativa a Ginevra a cui, oggi e domani, partecipa il presidente della Regione Marche, Gian Mario Spacca (foto). In programma visite al Cern (Consiglio europeo per le ricerche nucleari) e all’Oms (Organizzazione mondiale della sanità). Insieme a Spacca fanno parte della ristretta delegazione marchigiana Cosimo Centrone, direttore della Banca d’Italia-sede di Ancona ed Enrico Loccioni, membro del Direttivo di Confindustria Marche… (continua a leggere su Il Resto del Carlino)

Un pensiero su “Ricerca, le Marche aprono un ‘ponte’ con il Cern

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.